Scippo a San Marco sventato da cittadino non distratto

ultimo aggiornamento: 29/05/2015 ore 17:49

178

scippo a san marco sventato
Sventato da un veneziano attento, lo scippo ai danni di una turista, accaduto ieri pomeriggio a Venezia in Calla Larga San Marco. Dei ladri stranieri hanno rubato la borsa di una donna con all’interno 700 euro (500 dollari), una macchina fotografica del valore di 400 dollari e un iPhone 6.
La distratta turista aveva lasciato la sua borsa sul divanetto di un negozio, e il cittadino modello, per circa una ventina di minuti ha seguito i furfanti che si intrufolavano nel locale e una ladra tra loro che ha fatto sparire il frutto della sua rapina sotto ad uno scialle.
Il resto della banda si è dato alla fuga, il titolare del negozio ha bloccato la porta trattenendo la ladra ed ha avvertito il 113, i turisti ignari di essere stati derubati hanno poi capito cos’era successo ed hanno ringraziato il testimone intervenuto.
La donna, portata dai poliziotti del punto di pronto intervento di piazza San Marco, è stata denunciata ed identificata, si tratta di una giovane con passaporto messicano e una serie di precedenti.
L’uomo che ha sventato lo scippo ha raccontato di avere seguito i furfanti, tra cui due donne, sin dal ponte della Canonica vicino a San Marco, poi prima di Calla Larga le due si sono riunite con altri complici (tre uomini e un’altra donna), sono poi entrati in un negozio, il medesimo in cui c’era la turista, e distraendo il negoziante, la donna messicana ha potuto sottrarre la borsa lasciata incustodita dalla turista americana.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here