22 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Sant’Elena: fiamme dal barchino, giovane si butta in acqua

HomeNotizie Venezia e MestreSant'Elena: fiamme dal barchino, giovane si butta in acqua

incidente barchino chioggia vigili fuoco

fuoco motore barchino sant'elena venezia

E’ accaduto questa notte, poco dopo mezzanotte. Improvvisamente arrivava una chiamata al 113 dalla darsena di Sant’Elena, a Venezia, con cui veniva chiesto soccorso immediato per un giovane veneziano che si trovava in grave difficoltà “a bordo del proprio barchino che stava affondando”.

L’equipaggio della volante lagunare, assieme ad una squadra dei Vv.Ff. e del Suem interveniva immediatamente in soccorso del giovane, un 22enne residente nel posto, che veniva trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Ss Giovanni e Paolo per le cure del caso.

Il guaio era scaturito mentre il ragazzo stava sistemando il motore del barchino fermo in darsena, quando nel maneggiare la batteria di alimentazione erano partite alcune scintile che incendiavano parti della benzina evidentemente uscita dal serbatoio.
Le fiamme hanno attaccato prima i pantaloni del giovane e poi il maglione, tanto che il 22enne per salvarsi aveva dovuto tuffarsi per spegnere le fiamme.
Ciò nonostante, ha riportato alcune scottature superficiali che venivano medicate al pronto soccorso, mentre il barchino veniva messo in sicurezza dal personale dei Vigili del Fuoco.

Redazione

07/10/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.