Afferra la borsa di un insegnante, romeno arrestato

ultimo aggiornamento: 29/04/2015 ore 18:59

105

Afferra la borsa di un insegnante, romeno arrestato

Arrestato nella mattinata di ieri a San Donà di Piave un cittadino romeno, poco dopo aver tentato di strappare la borsa dalle mani di un’insegnante, all’interno di uno degli istituti scolastici di via Perugia.

Il 35enne V. L. T. ha avvicinato la professoressa da dietro e velocemente le ha afferrato la borsetta per portargliela via. La donna, senza farsi prendere dal panico, ha reagito e l’uomo è scappato quando in soccorso della docente è arrivata l’impiegata della portineria. La donna ha immediatamente chiamato la Polizia e una pattuglia in zona è intervenuta.


Come ogni mattina, vicino ai complessi scolastici di San Donà di Piave, viene svolta un’attività di vigilanza per tutelare i numerosi studenti ed insegnanti che frequentano la zona, questo però non ha fatto desistere il furfante.

Vedendo l’arrivo dei poliziotti, il romeno si è nascosto dietro una siepe, ma è stato immediatamente individuato. Portato negli uffici del Commissariato di via Carbonera, è stato identificato grazie alla banca dati nazionale.

Secondo quanto stabilito dal Pubblico Ministero, il 35enne è stato trasferito poi nel carcere di Venezia. In mattinata il giudice ha convalidato l’arresto disponendo la scarcerazione e la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Venezia, fissando la data del 12 maggio prossimo per una successiva udienza.


Redazione

29/04/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here