COMMENTA QUESTO FATTO
 

Salvini e il tamburo di latta

“La relazione (clandestina) con Jan Bronski la collana rubata, il dolce tormento di una vita adultera la resero devota e avida di sacramenti. Come è facile arrangiarsi nel peccato.” Così ci conforta Gunter Grass nel suo bel libro “Il tamburo di latta”

E io mi commuovo profondamente quando vedo Salvini che bacia il Crocefisso, lo ascolto quando prega e affida le sorti d’Italia e dell’ Europa al cuore immacolato di Maria, quando guidato dai quotidiani consigli di padre Pio ringrazia chi c’è lassù, e trova le necessarie certezze nella
fede, solo talvolta con il succedaneo aiuto del fucile e del mitra.

Hai ragione Salvini: la devozione e i sacramenti ti/ci salveranno dagli errori di papa Bergoglio che si ostina a credere doveroso salvare dall’annegamento e dalla fame gli islamici.

O ha ragione Gunter Grass?

PAOLO ANGELO NAPOLI

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here