Italia Nostra “Salvate ex cinema Italia di Venezia”

ultimo aggiornamento: 15/03/2015 ore 09:32

300

ex teatro cinema Italia di Venezia

Salviamo l’ex Cinema e Teatro Italia, in Strada Nuova. La proposta arriva da Italia Nostra, che ha intenzione di scrivere al Ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, perché non venga trasformato in un supermercato Despar.

Esempio di neogotico veneziano, con importanti affreschi liberty all’interno, il cinema teatro sarebbe destinato ad ospitare l’ennesimo negozio di alimentari, con una trasformazione che sembra già essere stata avviata.


«Chiederemo al ministro – spiega Italia Nostra – di applicare la Direttiva per tutelare le sale cinematografiche storiche che lui stesso ha emanato lo scorso anno e ai cui principi si attaglia perfettamente la situazione dell’ex cinema Italia».

Sul web inoltre, si parla già di una raccolta firme per fermare i lavori, qualora venissero approvati, all’ex teatro cinema Italia di Venezia. Pare però che l’edificio, di proprietà della famiglia Coin, verrebbe dato in affitto e pare essersi creata già una società, l’Immobiliare Teatro, per gestirne la trasformazione.

Sara Prian


13/03/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here