31.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Saldi in Veneto dal 3 gennaio, boccata d’ossigeno per le categorie

HomeNotizie VenetoSaldi in Veneto dal 3 gennaio, boccata d'ossigeno per le categorie

L’anticipo dei saldi a sabato 3 gennaio 2015 è accolta con favore da tutti in generale, da Canfcommercio in particolare. La data, appena deliberata dalla Regione Veneto, sarà la stessa in tutta Italia. Pur in tempi strettissimi, considerato in particolar modo anche l’orientamento delle confinanti regioni Lombardia, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, la Regione ha deliberato in tal senso sentendo anche il parere delle organizzazioni di categoria che hanno sostanzialmente rimarcato come punto fondamentale proprio quello di una data di partenza unica allo scopo di evitare dannose e penalizzanti forme di “migrazione” commerciale.

“Già nella Conferenza Stato Regioni avevamo dato parere favorevole – dichiara il presidente della Federazione Moda Italia Veneto, Giannino Gabriel – Confidiamo nell’anticipo dei saldi invernali come contributo allo sblocco dei consumi, in un periodo in cui i commercianti, soprattutto quelli del settore abbigliamento, sono in forte crisi, e i consumatori hanno le tasche svuotate dalle tasse pagate nel coro dell’anno e soprattutto in quest’ultimo mese”.

La Federazione Moda Italia, che aderisce a Confcommercio Veneto, preferisce attendere l’esito del primo week-end prima di pronunciarsi sulle previsioni dell’intero periodo. “Considerato che i negozi sono ancora pieni di merce nuova invenduta, si spera che i consumatori approfittino del prossimo fine settimana, in concomitanza con lo shopping natalizio, per effettuare quegli acquisti che hanno finora rinviato in attesa di tempi migliori”.

Redazione

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.