Rom da tutta Italia “invadono” l’ospedale di Padova

ultimo aggiornamento: 04/02/2015 ore 07:45

92

Influenza, morta bambina di 2 anni a Padova

Un centinaio di nomadi hanno ‘invaso’ martedì l’ospedale di Padova sostando con roulotte e auto nei parcheggi.
L’arrivo in massa era dovuto al fatto che un bimbo rom doveva essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

Parenti del piccolo sono arrivati da Vicenza, Venezia, Bologna, Bergamo, Milano, Verona, Mantova e perfino Roma per stringersi attorno ai genitori.

Molti i problemi provocati alla viabilità interna ed esterna all’ospedale con rallentamenti anche delle stesse ambulanze.
Attimi di tensione si sono registrati con i cittadini esasperati dall’affollamento.

Redazione

[04/02/2015]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here