17.1 C
Venezia
domenica 24 Ottobre 2021

Riduzione prezzo benzina: niente accordo con il governo

HomeNotizie NazionaliRiduzione prezzo benzina: niente accordo con il governo

 [07/08] E' stato, di fatto, inutile l'incontro tra governo e petrolieri che doveva servire, nelle intenzioni, a cercare dei margini per un accordo in funzione di un ribasso dei carburanti. 

 

Ferma nelle proprie posizioni, l' Unione Petrolifera ha dichiarato che non vi è possibilità  per tornare indietro, ed ha inoltre accusato le associazioni di consumatori di scatenare battaglie mediatiche nei loro confronti. A questo punto il lavoro del governo, rappresentato dal Ministro per lo Sviluppo Economico, Claudio Scajola, è stato teso a cercare che, almeno, non ci fossero ulteriori rincari per il momento.

Il prezzo dei carburanti è, intanto, alle stelle. La benzina senza piombo è arrivata a toccare 1,357 euro al litro mentre il gasolio 1,258.

A spingere i prezzi l'impennata del greggio che a Londra ha toccato il nuovo massimo storico a 92,18 dollari al barile.

Giorgia Pradolin

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements