mercoledì 19 Gennaio 2022
4.3 C
Venezia

Restauri balconata Palazzo Ducale grazie a Volotea che vola a sponsorizzare

HomeSalvaguardia di VeneziaRestauri balconata Palazzo Ducale grazie a Volotea che vola a sponsorizzare

Restauri balconata Palazzo Ducale: si parte grazie a Volotea

Restauri balconata Palazzo Ducale: grazie ad un intervento finanziato da Volotea, con un accordo tra il Comune di Venezia e la Fondazione Musei Civici i lavori entrano nel vivo.

Si tratta del restauro della balconata sansoviniana di Palazzo Ducale, affacciata su Piazzetta San Marco.

Dopo la messa in sicurezza del balcone e i primi sopralluoghi effettuati dal ponteggio, montato a partire da metà aprile, che hanno permesso di realizzare – tra le altre cose – indagini magnetotermiche, si partirà ora con la pulizia della parti lapidee, l’incollaggio degli elementi distaccati e la chiusura delle fessure, secondo quanto previsto dal progetto elaborato dai tecnici della Direzione ai Lavori pubblici del Comune di Venezia.

L’intervento, che durerà circa tre mesi e ammonta a 45mila euro, è sostenuto dalla compagnia aerea low cost Volotea e nasce da un accordo tra il Comune di Venezia e la Fondazione Musei Civici con il vettore, che ha deciso di offrire un contributo concreto per la salvaguardia del patrimonio artistico e culturale della città.

“Siamo felici di veder partire i lavori di restauro di uno dei simboli della Serenissima – dichiara il presidente e fondatore di Volotea, Carlos Muñoz – e ci piace pensare che questo sia il nostro modo speciale di ringraziare tutti i veneziani. Venezia, dove abbiamo aperto la nostra prima base italiana nel 2012, è una città che ci ha saputo conquistare e che ricopre un ruolo fondamentale nelle nostre strategie. La nostra intenzione è di continuare a investire in futuro a livello locale e di supportare il tessuto economico del territorio, anche attraverso la creazione di opportunità lavorative: in Veneto per Volotea lavorano infatti oltre 220 persone”.

“Il legame tra cultura e economia – ha sottolineato la presidente della Fondazione Musei Civici, Mariacristina Gribaudi – è innegabile e può essere virtuoso: indubbiamente in questo caso lo è. Gli imprenditori e le istituzioni che custodiscono il patrimonio artistico hanno a cuore la città e il suo futuro, che soprattutto qui a Venezia nasce anche dal valore che sappiamo e sapremo dare al suo passato. Grazie a Volotea per aver innescato e sostenuto questa azione, che fa del bene a tutti”.

“Carlos Muñoz – ha commentato il sindaco di Venezia – rappresenta l’esempio virtuoso di un imprenditore che ha creduto nella nostra città. Questo suo contributo è la base del concetto di sussidiarietà, secondo cui non è solo lo Stato a fare le cose, ma anche il privato, che può scegliere di intervenire per il bene comune. Ringrazio Volotea per questo aiuto e per i posti di lavoro che ha creato negli ultimi anni. Il nostro impegno come Amministrazione comunale sarà sempre quello di agevolare chiunque voglia venire a investire nella nostra Città e lo voglia fare nel rispetto delle sue peculiarità, delle sue tradizioni e con l’obiettivo di dare un futuro ai nostri giovani. Grazie quindi di cuore a Volotea e al suo presidente per il sostegno a un patrimonio artistico fondamentale per Venezia e ci auguriamo che altri imprenditori ne seguano l’esempio”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

Nata Cassa Mutuo Soccorso per sostenere operatori sanitari che resistono al vaccino

Riceviamo e pubblichiamo. E' NATA LA CASSA DI MUTUO SOCCORSO , per sostenere ECONOMICAMENTE UN OPERATORE SANITARIO IN LOTTA CONTRO UN SOPRUSO, la sperimentazione vaccinale del decreto legge 44 art 4, che impone un vaccino che vaccino fino al 2023...

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

“Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai veneziani di adesso”. Lettere

In risposta alla lettera: "Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai soli veneziani, specialmente quelli di adesso che non l’hanno davvero fondata. Tanto sbraitano contro il turismo /petrolio della città, ma in fondo cos’altro...

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

Green Pass obbligatorio a Venezia a bordo dei mezzi Actv: ecco come e quando

Green Pass obbligatorio a Venezia a bordo dei mezzi di trasporto pubblico locale. La comunicazione arriva direttamente dall'Azienda che recepisce il DL del governo sul tema. E dato il rigore della disposizione non è certo il caso di prenderla alla leggera: la sanzione...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Redentore di quest’anno segna il punto della città che sta finendo

E, alla fine, il Redentore, la festa più amata di Venezia, si svolse senza incidenti. Questo dicono le cronache, ma non si è trattato del solito copione che si ripete. Con un plauso per gli agenti dell'Ordine pubblico (un po' meno per...

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

Il Mose funziona ma a Venezia si perdono ‘barene’

Nella Laguna di Venezia l'apporto di sedimenti, che permette alle barene (terre semi emerse con sedimenti spugnosi) di tenere il passo con l'innalzamento del livello del mare, avviene prevalentemente durante eventi dell'acqua alta. Se da un lato l'utilizzo del sistema Mose...