-2.9 C
Venezia
giovedì 28 Gennaio 2021

Renzi e il tiki taka, insegna calcio? No, comunicazione ai suoi

Home Notizie Nazionali Renzi e il tiki taka, insegna calcio? No, comunicazione ai suoi
sponsor

renzi e il tiki taka insegna comunicazione

sponsor

Renzi e il tiki taka… e pensare che credevamo di averle sentite tutte. La strategia di possesso palla del Barcellona mutuata per definire una tendenza necessaria nelle nuove modalità di espressione del Pd.
Renzi insegna comunicazione, e a quanto pare ci riesce pure, se ha colto la passività strategica della comunicazione-catenaccio (tanto per restare nel calcio) come perdente.
Renzi e il tiki taka, cioè: “Come modificare la comunicazione del Partito democratico per raccontare l’Italia che riparte”, docente: Matteo Renzi.
L’Italia riparte o deve ripartire e il popolo ha bisogno di messaggi positivi su questo.
Ed eccolo Renzi in cattedra. Per niente fuori posto, con una quindicina di slide disegna il nuovo ‘schema di gioco’ della comunicazione del Pd.
Un vademecum snello per parlamentari dem, che sarà approfondito in un seminario del partito a fine agosto.

commercial

Il tentativo di imparare dagli errori di questo primo anno di governo, nel corso del quale – è convinto il premier – si è riusciti a far passare, nel racconto ai cittadini, molto meno di quanto si è fatto. La regola cardine è una sola. Basta giocare sulla difensiva, col catenaccio tipico del calcio italiano: bisogna imparare dal tiki taka del Barcellona a spiazzare l’avversario, tenere il possesso di palla e imporre il proprio gioco. Perché, spiega una delle slide di Renzi, illustrata da una foto dei giocatori del Barcellona, “ci sono due modi in politica, come nel calcio per vincere. Il secondo è il Tiki taka”.
È questo lo ‘schema’ che può garantire il successo, spiega il segretario-premier ai suoi parlamentari, di fronte ad avversari che “sperano nel fallimento dell’Italia”, quei “gufi” – l’immagine di un enorme di volatile rende chiaro il concetto – che fanno il nido “nei talkshow, non in Parlamento”.
“Il loro mantra – avverte Renzi – è ‘tutto va male, l’Italia è finita, siamo spacciati”.
“La loro alleata più grande – spiega una slide da cui si affaccia il volto malefico di Jack Nicholson in Shining – è la paura, non la realtà”.

Di qui la necessità per tutti gli esponenti di Pd di andare a lezione di comunicazione. Perché è più difficile, spiega Renzi, presentarsi nei salotti televisivi e difendere la narrazione di un’Italia che ha imbracciato la ripresa e ce la può fare, con le sue storie di successo e le sue eccellenze.
Se non si riesce a far passare il messaggio, le conseguenze sono tutte politiche, sottolinea il premier, che dopo il risultato delle regionali aveva fatto per primo un’autocritica sulla comunicazione. “In nome della paura si formano strane coppie, sante alleanze che vorrebbero costringerci al catenaccio”, spiega un’altra slide renziana. E i parlamentari, riuniti da Renzi all’ultimo piano del Nazareno, sorridono – racconta uno di loro – nel vedere sullo sfondo l’immagine d’archivio di un rotocalco con una foto di Renato Brunetta e Stefano Fassina insieme e sopra il titolo ‘La nostra grande intesa’.
O la foto di Beppe Grillo sull’Expo che doveva essere un fallimento e invece è “un successo mondiale”.
Renzi scatta infine un “selfie” del Pd, che “guida il governo, ha il gruppo di deputati più numeroso della storia, ha preso il massimo di voti dal 1958, governa in 17 regioni su 20”.
Perciò, spiega il premier ai suoi parlamentari, “se qualcuno dice che le cose non vanno forse non ricorda il passato” e quelle regionali del 2008 quando Renata Polverini festeggiava la vittoria con il saluto Romano e Berlusconi strappava al Pd Lazio, Campania, Piemonte e Calabria. Forse è il caso di ricordarglielo.

Paolo Pradolin

07/07/2015

Riproduzione vietata

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Una persona ha commentato

  1. Un “cazzaro” tutto italiano c’è d’andarne fieri. I Berlusconi o i Mussolini di turno sono solo dilettanti e le sue sono solo “canzonette”.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Altro bambino di 9 anni muore con la corda al collo. Social, sfida, gioco: qual è la matrice di questa follia?

Un altro bambino, questa volta di 9 anni, è morto impiccato in casa. Espressione dura che descrive tutta la crudezza di questa follia che...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Covid: pazienti morti per colpa del medico? Dottore arrestato per improprio uso farmaci

Pazienti morti non per il Covid ma per colpa del medico? Un dottore è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari per questa ipotesi. Va...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
sponsor

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

All’esame di guida con l’equipaggiamento da spia: due suggeritori fuori davano risposte

A quanto pare in questo periodo gli stranieri le studiano tutte per superare l'esame di scuola guida senza la fatica di imparare. Dopo il nigeriano...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Andamento pandemia: casi in crescita oggi del 50%

Andamento pandemia in piena fase altalenante. Dopo un trend che tutti avevano definito 'di regressione' tornano ad aumentare i numeri oggi. Sono 15.204 i test...

Anziana in stato confusionale voleva buttarsi in acqua di notte alle Fondamente Nove

Delicato intervento della Polizia di Stato alle tre di notte tra domenica e lunedì. Il soccorso ha riguardato una anziana signora che sembrava volersi buttare...

Tagli agli stipendi per pandemia, dipendenti Actv sul piede di guerra

Tagli agli stipendi Actv a causa della pandemia. In realtà, non veri e propri 'tagli', bensì voci integrative che non possono più essere assicurate. Si...

Piazza Ferretto: sfonda vetrina con un tombino per rubare bottiglie esposte

Una pattuglia del Reggimento Lagunari Serenissima, impegnata nel servizio Strade Sicure, ha bloccato ieri sera un uomo che dopo aver sfondato la vetrina di...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.