29.3 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

Regata Storica di Venezia, gondolini come nuovi grazie ai maestri d’ascia

HomeNotizie Venezia e MestreRegata Storica di Venezia, gondolini come nuovi grazie ai maestri d'ascia

Regata Storica di Venezia, gondolini come nuovi grazie ai maestri d'ascia

Variopinti e più belli di prima, pronti alla sfida che li vedrà gareggiare durante la Regata Storica, una delle manifestazioni più sentite della tradizione veneziana, che si svolgerà domenica 4 settembre nelle acque del Canal Grande.

E’ stato un pomeriggio di festa quello che ha animato Campo della Salute per la cerimonia promossa dall’Amministrazione comunale e da Vela per la riconsegna alla città dei gondolini danneggiati nei giorni scorsi da vandali e sapientemente riparati da tre Maestri d’Ascia: Gianfranco Vianello “Crea”, Dino Tagliapietra e Roberto Dei Rossi. “L’abilità, la maestria, la disponibilità di questi cittadini – ha detto il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro – è l’espressione più concreta della risposta della città nei momenti di bisogno. Dai veneziani, ripartirà il futuro di Venezia”.

Sono stati ‘restituiti’ ai cittadini di Venezia dall’Amministrazione comunale i gondolini che erano stati danneggiati nei giorni scorsi da ignoti vandali in un cantiere di Malamocco. Sono stati riparati da tre maestri d’ascia, Gianfranco Vianello ‘Crea’, Dino Tagliapietra e Roberto Dei Rossi, e ora potranno gareggiare nella Regata Storica, in programma domenica.

Allineate una a fianco all’altra nei loro colori sgargianti, le imbarcazioni hanno attirato l’attenzione di molti veneziani e turisti, che sin dalle prime ore del pomeriggio sono arrivati davanti alla Basilica della Salute per ammirarli. “Le grandi sfide sono sempre il simbolo di grande passione – ha ricordato il sindaco -. Stiamo dando una bella immagine della nostra città, che al posto di fare polemica, lavora e sa divertirsi applaudendo domenica prossima tutti gli atleti in gara. Sport, passione, tecnologia: sono i valori che Venezia rappresenta da sempre”.

Regata Storica di Venezia che oggi consolida la collaborazione di Campello Marine quale partner della stagione di regate di voga alla veneta 2016.

Campello Marine che, lo scorso maggio ha fornito due motori Mercury 25 hp ELPT per le barche comunali della giuria della stagione remiera, supporta l’edizione 2016 della Regata Storica premiando i vincitori della categoria giovanissimi su pupparini con due motori da 10 hp Mercury e fornendo 8 buoni acquisto per motori a basso impatto ambientale ai classificati della regata. L’impegno di Campello Marine si rinnoverà anche il 18 settembre in occasione della Regata di Burano.

I motori marine fuoribordo ed entrofuoribordo Mercury sono distribuiti nel territorio veneziano da Campello Marine, azienda attiva nel settore nautico dal 1998. Campello Marine, concessionario Mercury, Boston Whaler e Quicksilver, è un punto di riferimento locale sia per la vendita che per l’assistenza potendo fare affidamento su una rete di officine autorizzate in grado di coprire non solo la laguna di Venezia ma tutto l’alto Adriatico.

Nell’edizione 2016 della Regata Storica sarà presente anche Select, lo storico aperitivo nato a Venezia nel 1920, dal gusto unico ed equilibrato.

Dalle 15:30 alle 21:00 Select sarà presente con un’imbarcazione tradizionale, una “caorlina” di circa 9m, ormeggiata in Canal Grande all’altezza della Stazione Ferroviaria di S. Lucia, e offrirà uno spritz “very veneziano” ai partecipanti alla manifestazione.

Redazione | 02/09/2016 | (Photo up) | [cod regave]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.