29.3 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

Regali di Natale che fanno del bene: nella sede di Padova Terna promuove il Mercatino della Bontà

Homenotizie segnalateRegali di Natale che fanno del bene: nella sede di Padova Terna promuove il Mercatino della Bontà

Per i regali di Natale Terna e le sue persone scelgono di contribuire per il quarto anno consecutivo ad un’iniziativa di solidarietà per il territorio. Anche quest’anno la sede di Padova ha ospitato il “Mercatino della Bontà”, durante il quale i volontari delle Associazioni MurialdoFor e Tulime Onlus hanno promosso i propri progetti no profit ai dipendenti attraverso la vendita di prodotti artigianali.

Così Terna, attraverso il coinvolgimento delle Associazioni, in un’iniziativa concreta dalle diverse finalità, rafforza ancor di più il rapporto con il territorio promuovendo per ognuna di queste progetti specifici coerenti per la natura della mission con il proprio impegno sociale. Legalità, recupero sociale, occasioni lavorative e valorizzazione dei prodotti locali e della tradizione nel rispetto dell’ambiente sono state, infatti, le prerogative alla base della scelta di collaborazione e sostegno per i progetti di ogni singola Associazione.

In particolare, per MurialdoFor, un’associazione di foundraising a sostegno delle azioni sociali finalizzate al bene comune, Terna sostiene diversi progetti di apprendistato, di formazione e di laboratorio per giovani in difficoltà e per detenuti utilizzando il lavoro e l’attività di laboratorio come strumento riabilitativo. Per Tulime Onlus che opera in Tanzania, Nepal e Uganda con lo scopo di contribuire allo sviluppo nelle zone sottosviluppate del mondo, il contributo andrà al progetto “Mani d’Africa – corso di sartoria” che sostiene una scuola di sartoria in Tanzania nata per dare una seconda opportunità di vita e di lavoro a 5 ragazze svantaggiate, offrendo loro idonea formazione professionale.

L’incontro di solidarietà in occasione del Natale, che si è svolto parallelamente nelle 10 principali sedi di Terna, oltre alla vendita dei prodotti dalla filiera corta e benefica, è stato anche un’opportunità per le 11 Associazioni coinvolte di raccontare le diverse problematiche che interessano il territorio e dare maggiore visibilità ai propri progetti a cui andrà, in modo diretto, la totalità del ricavato della giornata.

In Veneto Terna è attualmente presente con 5.756 Km di linee elettriche e 63 stazioni costantemente monitorare da circa 300 dipendenti per garantire la sicurezza del servizio elettrico 24 ore al giorno. Per la realizzazione delle opere energetiche nella Regione la Società ha predisposto per i prossimi anni un piano d’investimenti che vale circa 700 milioni di euro.

26/11/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.