6.4 C
Venezia
lunedì 25 Gennaio 2021

Reddito di cittadinanza: il bluff gialloverde

Home Lettere Reddito di cittadinanza: il bluff gialloverde
sponsor

migranti extracomunitari arrivo nostra

sponsor

Il 6 Marzo si parte , presentata la social-card sbandierando il tutto come una conquista di dignità sociale ma è una patacca vera e propria .

commercial

Dopo gli 80 euro agli italiani gli viene servito l’ennesimo bluff, ossia il reddito di cittadinanza, altro non è la Rei o la social card fatta dal decaduto governo Berlusconi.

Cambia il nome, la sostanza rimane sempre la stessa, una vera e propria truffa agli italiani contribuenti disoccupati in difficoltà.

Si perché la maggior parte degli italiani ha casa propria e per poterne beneficiare devi avere una situazione isee che non ti puoi neanche permettere una bicicletta, ecco per ricevere una somma di 780 euro a scalare a seconda della “ricchezza “che possiedi, eh già non campi a fine mese nella relata del quotidiano, ma ahimè’ sei troppo ricco per lo stato, una vera e propria offesa agli italiani.

Posso affermare che non è un atto di equità sociale ma una presa assai forte per i “fondelli “in quanto per avere quella situazione isee devi essere “moribondo “ poi sei inserito nella lista per il lavoro che ti possono spedire anche a 100 km di distanza, se calcoli andata/ritorno son 200 km, alla faccia del risparmio e del lavoro, meglio chiedere l’elemosina davanti al supermarket.

Ma la cosa più triste proviene dal mondo industriale , da Confindustria sostenendo che tale intervento , sia un intervento di assistenzialismo economico , non di equità sociale , offrendo un modo cosi’ ai giovani di rientrare nella categoria dei “bamboccioni” colpiti da divanite , ma loro stessi si dimenticano del regalo fatto nel 2007 dal governo Prodi sul taglio del cuneo fiscale , un regale economico pari a 2 finanziarie dello stato , i quali sono stati subito pronti a delocalizzare le aziende spacciandole per internazzionalizzazione , lasciando a casa per strada numerosi padri di famiglia a carico della collettività italiana , mentre la spina dorsale dell’economia nazionale e territoriale/locale è fatta dalle partita iva e dalla piccola e micro-impresa che sicuramente non puo’ delocalizzare , ma produce occupazione e ridistribuisce economia sul territorio per il territorio , quantomeno dovrebbero limitarsi nel commentare e sollecitare lo stato a pagare il fiscal drag che i lavoratori avanzano ancora nel 2007 e di attivare il codice della partecipazione protocollo firmato con i sindcati per la ri-distribuzione degli utili aziendali , visto le performance delle quotate nazionali e soprattutto venete visto che parliamo del veneto , in quanto veneto sono .

Poi quello che piu’ fa male per tutti coloro che risiedono in italia , ossia italiano ed extracomunitari colpiti dalla crisi per tutti loro, per tutti noi lo stato spende 780 euro al mese , mentre per gli migranti 35 euro /giorno che fanno 1050 euro al mese con vitto , alloggio pagato , ecco e godono di tali servizi anche coloro che sono privi di ricerverlo in quanto non scappano da zone di guerra , visto che il viminale sostiene che il 60 % dei richiedenti non ne ha diritto , perché allora lo ricevono ? Mentre per gli italiani e residenti in patria devono avere certi requisiti ? Perché questa diseguaglianza sociale e disservizio ? Ma la legge non è uguale per tutti , se un cittadino riceve un servizio/prestazione senza averne diritto costui deve restituire cio’ che ha usufruito e questi invece al massimo li pagano 3000 euro per ritornare al loro paese oppure gli paghiamo il biglietto di aereo per ritornare nelle loro terre .

Bragatto Gianluca
30021 Caorle(ve)

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.