martedì 25 Gennaio 2022
7.6 C
Venezia

Scoperte e arrestate le due rapinatrici di anziani, sono due sorelle sinti

HomeNotizie VenetoScoperte e arrestate le due rapinatrici di anziani, sono due sorelle sinti

rapine agli anziani arrestate sorelle sinti

Due sorelle sono state arrestate oggi dai carabinieri di Padova in quanto ritenute responsabili di una decina di rapine ai danni di anziani. Il blitz dei militari dell’Arma è scattato all’alba. Le due sorelle, secondo le accuse, in un anno hanno messo a segno decine di colpi a Padova.

Gli anziani da rapinare venivano individuati e avvicinati con vari espedienti (finte visite mediche, controlli libretti della pensione) e derubati di
monili in oro e denaro in contante. In alcuni casi, le indagate sono state scoperte ed hanno reagito violentemente aggredendo le anziane vittime e mandandole all’ospedale.

Vittoria e Chiara Colombo, questo il nome delle due sorelle arrestate, sono di 25 anni e di 27 anni di Chirignago (Venezia). La seconda si trovava già in regime di arresti domiciliari per un precedente furto in abitazione.

Le due sorelle di Chirignago sono ritenute responsabili di dieci furti e di due rapine in abitazione, commessi tra giugno 2013 e ottobre 2014, tutte ai danni di anziani residenti nella bassa-padovana.

I carabinieri stavano indagando su due giovani donne, una bionda e una mora, che selezionavano con cura le vittime, scegliendo tra quelle di età più avanzata e in condizioni di salute precarie. Le malviventi, in alcuni casi, spacciandosi per sanitari addetti ad accertamenti a domicilio, sottoponevano a improvvisate visite mediche pazienti infermi per rubare denaro in contanti e monili in oro.

In alcune occasioni, le due donne si sarebbero presentate con la scusa di controllare i libretti della pensione, in altre invece per regalare collane di
scarso valore a titolo di portafortuna.
In due occasioni sono state scoperte e così le due indagate hanno reagito con
violenza, malmenando le vittime.

La svolta delle indagini, l’8 settembre, quando le due donne sono state notate a Sant’Angelo di Piove di Sacco (Padova), mentre in auto si aggiravano con fare sospetto vicino ad alcune case. Dalla targa della vettura i carabinieri sono risaliti alle due sorelle, di origine sinti, già coinvolte in furti e rapine.

Le foto delle due sono state poi riconosciute da molte vittime e quindi, sulla base degli esiti investigativi il pm Benedetto Roberto ha chiesto e ottenuto dal gip Domenica Gambardella il provvedimento restrittivo per le due sorelle, ora in carcere a Venezia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Monica Manin

[02/01/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Ecco cosa si prova ad andar via dalla Venezia in cui si è nati. “Le lacrime durante il trasloco”. Lettere

In risposta alla lettera: “Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai veneziani di adesso”. Di G.A. & D. Pugiotto La marsaria Quela matina del febraro sesantaoto Xe ga Liga la barca del Mario in fondamenta, e col careto del osto, che spussa de...

Processo del lavoro e prova per testimoni: la delicata posizione del collega-testimone

In questo articolo analizzeremo la delicata posizione del testimone all'interno del processo del lavoro e come tale problematica stia evolvendo alla luce della crescente precarizzazione della forza-lavoro. Nel rito speciale del lavoro, come più in generale nel processo civile, è ammessa la...

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

“Venezia ‘Non è ecologica’, si può tranquillamente morire di smog”. Di Michele De Col (*)

Ancora una volta Venezia viene estromessa da qualunque provvedimento contro lo smog : natanti e navi possono continuare ad inquinare nonostante i valori ambientali siano spesso peggiori della terraferma! Chi tutela la salute di veneziani e ospiti in centro storico? Nessuno !

“Nessun veneziano che conosco tornerebbe a vivere a Venezia”. Lettere

In risposta alla lettera “Venezia è ingorda di denaro. Sarebbe l’ora di un progetto sostenibile”. Mi si spezza il cuore ogni volta che vado a Venezia. La mia città dove sono nata e cresciuta e che amo profondamente. Vivo in terraferma da...

Cari mezzi di informazione e istituzioni, vi vorrei più educativi, più propositivi, più costruttivi, più trasparenti e più verità

Gentile Redazione Le mando questo mio semplice scritto veda se ritiene utile pubblicarlo, grazie. Cari mezzi di informazione e istituzioni, vi vorrei più educativi, più propositivi, più costruttivi, più trasparenti e più verità. 1) Quando si parla di ambiente,...

Rottweiler entra nel ristorante e sbrana barboncino che stava sotto il tavolo della padrona

Scena drammatica ad Abano. Improvvisamente uno dei rottweiler della proprietaria del locale entra nella pizzeria dove ci sono i clienti che stanno mangiando e azzanna un cagnolino di piccola taglia che se ne stava accovacciato sui piedi della padrona. Ed è...

Ecco cosa si prova ad andar via dalla Venezia in cui si è nati. “Le lacrime durante il trasloco”. Lettere

In risposta alla lettera: “Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai veneziani di adesso”. Di G.A. & D. Pugiotto La marsaria Quela matina del febraro sesantaoto Xe ga Liga la barca del Mario in fondamenta, e col careto del osto, che spussa de...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...