20 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo per emulare ghigno di Joker

HomeMilanoRagazzina tagliata sulla bocca da coetaneo per emulare ghigno di Joker

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo, solo leggermente più grande, per farla assomigliare al sorriso-ghigno di Joker, l’antagonista dei film di Batman.
Questa la terribile ipotesi su cui stanno indagando i carabinieri.
La segnalazione arriva da Milano con il titolo: ragazzo sfregia 14enne, si indaga su gioco per emulare Joker. Anche lui ha poi provato a tagliarsi le labbra, senza riuscirci.
Una nuova folle moda-challenge?
Il fatto.
Una ragazzina di 14 anni sarebbe stata ferita

da un ragazzo poco più grande, anche lui minorenne, con dei profondi tagli che dalle labbra si allungano verso il viso, ed è stata ricoverata all’ospedale di Cernusco sul Naviglio, nel Milanese. Anche il ragazzo avrebbe provato ad infliggersi gli stessi tagli senza riuscirci.
L’episodio, di cui danno conto oggi il Corriere della Sera nelle pagine milanesi e il Giorno, sarebbe avvenuto lunedì scorso.
I carabinieri stanno indagando e ci sono sospetti che si tratti di un tentativo di emulare il ghigno di ‘Joker’, il noto personaggio che si contrappone a Batman.
Ai medici i due avrebbero detto

di essere stati aggrediti in strada, ma la versione non è parsa credibile e il ragazzo è stato denunciato alla Procura dei minorenni per “deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni permanenti al viso”, ossia il nuovo reato di sfregio introdotto dalla recente legge sul ‘codice rosso’.
Inquirenti e investigatori stanno cercando di capire

le ragioni di quelle ferite che il ragazzo avrebbe inferto alla ragazza per poi ferirsi a sua volta.
Un’ipotesi, appunto, è quella di un folle gioco per emulare il sorriso di Joker.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.