Mestre, parla al cellulare: ragazza spinta a terra per rubarglielo

ultimo aggiornamento: 11/05/2015 ore 17:58

101

ragazza spinta terra rubarle cellulare mestre

Erano da poco passate le 14 a Mestre, in via Col dell’Orso, quando una ragazza di origine moldave che stava passeggiando si è sentita avvicinare accanto un uomo, descritto con la carnagione scura sui trent’anni, che l’ha spinta a terra con violenza e le ha strappato il telefono che teneva in mano.
Presa la refurtiva, il ladro è scappato nelle vie laterali. I poliziotti, dopo essersi sincerati delle condizioni della ragazza che, fortunatamente, non ha avuto nessuno bisogno di cure mediche, l’ha invitata a presentare denuncia. Il giro del quartiere da parte delle forze dell’ordine, però, non ha dato gli esiti sperati.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here