Raffica di vento, vaporetto scoperchiato da Lido a Sant’Elena

ultimo aggiornamento: 06/02/2015 ore 06:59

200

vaporetti accostati venezia LARGE

Una forte raffica di vento ha divelto una parte della copertura di un vaporetto, a Venezia, mentre stava partendo dal terminal del Lido in direzione centro storico.

Ad essere interessata è stata la parte centrale del mezzo, quella dalla quale salgono e scendono i passeggeri, che ha una tettoia amovibile, in caso di riparazioni e manutenzione.


Il personale di bordo, dopo l’ennesima raffica, ha visto che la copertura si stava staccando per l’allentarsi dei bullon ed ha provveduto a toglierla definitivamente per motivi di sicurezza, dando comunque l’allarme alla centrale operativa.

Nonostante l’imprevisto, i passeggeri sono stati fatti accomodare nella cabina, rimasta intatta ed al chiuso, ed il mezzo ha fatto una prima breve parte del percorso per poi essere raggiunto, alla fermata dei Giardini della Biennale, da un altro vaporetto di riserva che è arrivato per accogliere i viaggiatori che non hanno avuto alcun danno. Il problema ha causato solo ritardo di sette minuti sulla tabella di marcia.

Redazione


[05/02/2015]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here