Niente tendopoli a Eraclea, container per i migranti

ultimo aggiornamento: 20/06/2015 ore 16:55

154

profughi a eraclea su container
Niente tendopoli ad Eraclea (Ve). L’ha deciso la presidenza del Consiglio dei Ministri, che mercoledì dal dipartimento della Protezione civile romana, ha fatto sapere attraverso una lettera, indirizzata alla Prefettura di Venezia, che al suo posto verranno portati dei container.
La spiegazione? L’emergenza profughi non è una reale emergenza, non può essere considerata tale non essendo un terremoto o un’alluvione, quindi non occorre una tendopoli. Ecco quindi che i migranti, per ora ospitati nel condominio di via Olivi vicino alle abitazioni dei villeggianti, saranno spostati entro pochi giorni a Ca’ Turcata, nel giardino dello stabile, ma dentro a dei prefabbricati noleggiati dalla cooperativa.
Tutti i costi, come ha spiegato il sindaco Giorgio Talon, saranno a carico dello Stato.
«Il prefetto ha spiegato che la soluzione pensata per Eraclea potrebbe essere replicabile anche in altre caserme regionali», ha poi confessato Talon.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here