Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
15.4C
Venezia
sabato 27 Febbraio 2021
HomeNotizie di aperturaProf del Marco Polo di Venezia: i migranti devono affogare

Prof del Marco Polo di Venezia: i migranti devono affogare

Prof del Marco Polo di Venezia: i migranti devono affogare

La pagina Facebook della prof. F.P., veneziana, sta sollevando aspre critiche in queste ore. Il suo profilo è definito un florilegio di invettive contro i migranti, gli stranieri, improperi contro Renzi e Brugnaro e ricordi nostalgici di Benito Mussolini, mescolati a immagini di cagnolini teneri e tavole imbandite.
Avrebbe attaccato (i post non sono pubblici) i bambini musulmani, perché “tutti futuri delinquenti, da estirpare alla radice”; i migranti in arrivo, ai quali augura “di affogare”; e l’accoglienza di quanti fuggono dalle guerre, considerati “la peste del terzo millennio”.

La professoressa, 59 anni e due figli, insegnante del liceo Marco Polo, esprime con assoluta naturalezza i suoi pensieri, secondo le accuse, anche davanti agli alunni del liceo in cui insegna.

A denunciare il caso sono stati i deputati di Sinistra Italiana Giulio Marcon e Celeste Costantino, chiedendo indagini e un’ispezione ministeriale urgente. Dalla dirigenza scolastica regionale si smentisce però che qualcuno, sino ad ora, abbia segnalato comportamenti impropri dell’insegnante.

Un collaboratore dei due deputati avrebbe raccolto nel tempo i commenti increduli di alunni e insegnanti ai post che pubblicava la prof. Racconti, sotto promessa dell’anonimato, che dicono come l’insegnante non si faccia riguardi a esporre dalla cattedra le sue idee. Prima al liceo Foscarini e ora al Marco Polo.

Nei post che compaiono in rete, la donna rivolge parole tutt’altro che gentili nei confronti di molti politici italiani, da Laura Boldrini a Matteo Renzi, da Beatrice Lorenzini al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. Per lui, si sussurra, sarebbe passata da una timida simpatia, tanto da scendere in politica con la lista “MestreVenezia-due grandi città”, alle invettive più crude, dopo aver scoperto che il primo cittadino-imprenditore aveva sposato la causa della non separazione del capoluogo lagunare da Mestre.

Ma le frasi più choccanti sono riservate ai migranti. Alla notizia del malore di un imam portato in ospedale si augura il 18 agosto: “almeno morissero tutti”; il 20 agosto è dispiaciuta sentendo “che più di qualche profugo si salva. Questa invasione è la peste del terzo millennio, con la differenza che la malattia è stata sconfitta questa ce la terreno ad infinitum”.

Se la prende poi con i vigili urbani, colpevoli di essere troppo teneri, in fatto di sanzioni, con gli stranieri. “Se scrivo che siete degli inetti e ignoranti sono buona. Siccome dai bambini non beccate un centesimo – è l’accusa – li fate sgomberare ma ai commercianti abusivi neri o di qualsiasi altra razza permettete qualsiasi porcheria. Infami schifosi corrotti andare a ca..re”.

Il 15 luglio si lascia andare all’ennesima frase razzista: “musulmani tutti delinquenti vanno estirpati alla radice”. Secondo i parlamentari SI un post, cancellato peraltro in queste ultime ore, riportava il 22 luglio il suo personalissimo concetto di solidarietà: “bisogna eliminare anche i bambini dei musulmani tanto sono tutti futuri delinquenti”.

I due esponenti politici in una interrogazione rivolta al ministro dell’istruzione chiedono l’apertura di una indagine e un’ispezione al Marco Polo “per verificare se la docente di lingua inglese si esprima allo stesso modo quando insegna”. “Al di là del disgustoso linguaggio di stampo razzista, violento e apertamente fascista, che di per sé meriterebbe una sanzione adeguata e probabilmente un intervento della magistratura per l’aperto incitamento all’uccisione, allo sterminio e alla pulizia etnica – concludono Marcon e Costantino – ci preme mettere al riparo i più giovani dalle eventuali ricadute che una simile gretta e infame predicazione di odio e xenofobia può avere sui percorsi formativi”.

Mario Nascimbeni | 21/10/2016 | (Photo: repertorio: liceo Marco Polo, Venezia) | [cod provefo]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...
spot

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro oggi tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, era in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.