Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
0.9C
Venezia
domenica 07 Marzo 2021
HomeLibri, recensioni e nuove usciteProcesso a Rolandina, la storia di una Venezia inedita

Processo a Rolandina, la storia di una Venezia inedita

processo a Rolandina

 

1353 una Venezia fatta di nebbia, vicoli, segreti, peccati nascoti, peccati rivelati. Una storia, quella di Rolandina, sconosciuta ai più ma che Marco Salvador con il suo “Processo a Rolandina” edito da Fernandel e in uscita oggi 20 Aprile, porta sotto i nostri occhi regalandoci uno di quei racconti nascosti, di quei fantasmi che aleggiano sulla nostra città come una colpa mai espiata.

Da anni una giovane donna gira per Rialto con le sue ceste di uova da vendere. Ma fare la venditrice ambulante non basta a sopravvivere, tanto meno a realizzare il sogno di aprire una bottega tutta sua. Per questo fa anche la prostituta. Nonostante ciò, essendo bella, gentile e sempre disponibile ad aiutare i vicini, è amata e rispettata. Poi un giorno arriva una denuncia per sodomia e sorge il sospetto che la giovane non sia veramente una donna. Inizia così un processo che è un calvario, perché anche nella laica e illuminata Venezia la sodomia è reato, perfino tra maschio e femmina. Quando poi si scoprirà che femmina esattamente non è, non avranno pietà. E per Rolandina, un personaggio realmente esistito, la prima transgender documentata nell’occidente cristiano, è la fine.

Un libro non troppo lungo, ma efficace, che arriva dritto al punto e che utilizza una tecnica narrativa interessante e coinvolgente. Quello che leggere infatti sono, romanzati, ma assolutamente reali, gli atti del processo alla giovane uniti dai diari di chi si trova a doverla giudicare, i suoi rimorsi, i suoi dubbi e le domande che, a sua volta si pone il lettore. Fatto curioso è che non leggerete mai il punto di vista della stessa Rolandina perché Salvador si “limita” a mettersi nei panni di chi sta attorno a lei, lasciando così, in maniera nuova, la protagonista senza una voce… almeno apparentemente. Sì perché il lettore percepirà di continuo non solo la sua presenza (ancora meglio se, come ho fatto io, si leggerà il libro girovagando per le zone raccontate), ma si sentiranno anche le sue emozioni, i suoi sogni e le sue paure.

“Processo a Rolandina” parla di secoli fa, ma l’argomento è alquanto attuale, diventando così un’opera importante che parla di intersessualità e lo fa con intelligenza, senza giudizio alcuno, portando il lettore a porsi delle domande e magari, volgendo lo sguardo al passato a comprendere meglio la realtà attuale.

Sara Prian

Riproduzione riservata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Un “altro” 25 Aprile. Di Andreina Corso

Ci piace pensare a quei giorni della Liberazione, assaporando il pensiero di persone limpide, che c'erano durante la guerra, che l'hanno vissuta e patita...

Casi Covid, numeri che rivelano la terza ondata

I numeri dell'epidemia di Covid-19 in Italia stanno risalendo e preoccupano: secondo alcuni potrebbero essere le spie di una terza ondata e di sicuro...

Sanzione disciplinare irrogata dal datore di lavoro. L’impugnazione. I principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

La Sanzione Disciplinare irrogata dal datore di lavoro. Vediamo oggi l'impugnazione della sanzione e i principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità Tale argomento riveste...
spot

Giacomo Urtis è gay o bisex? È attratto dalle donne? Tutta la verità

Molti siti si riferiscono a Giacomo Urtis come "omosessuale" ma c'è uno scatto che mette tutto in discussione. Messa da parte la storia con...

Fenicotteri in laguna: un’isola rosa a Jesolo per Santo Stefano

Fenicotteri in laguna, uno stormo crea un'isola rosa a Jesolo. Lo scatto di Santo Stefano che vi mostriamo è del fotografo jesolano Claudio Vianello,...

Licenziamento in caso di contratto a termine: rimedi e tutele

Licenziamento in caso di contratto a termine: nell'attuale mercato del lavoro caratterizzato da crescente flessibilità si assiste a un largo uso (ed abuso) dei contratti a termine. In questo articolo verrà analizzata la disciplina del licenziamento in caso di contratto a termine.
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Sfera Ebbasta, il suo ristorante a Milano: menù, prezzi e recensioni

Sta per festeggiare il primo anno di attività Healthy Color, il ristorante aperto a Milano dal trapper Sfera Ebbasta insieme all'amico calciatore Andrea Petagna....

Coronavirus, dipendente Rsa di Mestre parte per le vacanze ma è positivo. Ad Assisi focolaio in convento

Coronavirus, situazione anomala a Mestre (Venezia): dipendente di casa di riposo parte per le vacanze ma era positivo. La vicenda si concluderà con una...

Adua Del Vesco: “sono stata violentata a 12 anni”. Shock al Grande Fratello VIP

Adua Del Vesco svela altri dettagli inquietanti sul suo passato: dopo le rivelazioni sull'Ares gate e sulla sua anoressia, ecco emergere una violenza sessuale...
spot

Giacomo Urtis e l’ex fidanzato Rodrigo Alves, il “Ken umano” che ha cambiato sesso

Dopo l'uscita di Paolo Brosio e Stefano Bettarini, durati rispettivamente sette e tre giorni, al Grande Fratello VIP entra un nuovo personaggio: il suo nome...

Tommaso Zorzi e Francesco Oppini: baci tra le polemiche al Grande Fratello VIP

Nuova puntata della telenovela tra Tommaso Zorzi e Francesco Oppini al Grande Fratello VIP: i due concorrenti, che già dal primo giorno avevano mostrato...

In vaporetto a Venezia col seno nudo, ma la mascherina c’è…

In vaporetto a Venezia col seno nudo. Chissà se era per il gran caldo o se è stato un "incidente" di cui la protagonista...