3.1 C
Venezia
sabato 04 Dicembre 2021

Problemi di Venezia, il sindaco: “Molte cose da fare, ma abbiamo fatto accessi Priority e sparire la spazzatura”

HomeVenezia cittàProblemi di Venezia, il sindaco: "Molte cose da fare, ma abbiamo fatto accessi Priority e sparire la spazzatura"
la notizia dopo la pubblicità

Problemi di Venezia, il sindaco: "Molte cose da fare, ma abbiamo fatto Priority e sparire la spazzatura

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha parlato a margine della presentazione del Salone Nautico di Venezia accennando alle tematiche ‘calde’ della città.

“Bisognerà pensare e programmare una prenotabilitá della città – ha dichiarato il sindaco – e dobbiamo rispettarla. Abbiamo iniziato a rimuovere la spazzatura dalle strade e quindi le pantegane che c’erano per le strade oggi non ci sono più”.

“Abbiamo realizzato i tornelli prioritari per le persone che studiano e lavorano in città, e in quei priority negli imbarcaderi ci passano ogni giorno 18mila persone”, ha continuato il sindaco.

“Abbiamo da affrontare molte cose, sarà una programmazione lunga. Anche per il contributo d’accesso, nessuno pensa di voler “fare cassa” e se servirà altro tempo agli operatori glielo daremo, perché dobbiamo partire bene”.

“Abbiamo il Comune in salute, non c’è bisogno di tassare nessuno, non è quello l’intento, ma spiegare al mondo che bisogna rispettare venezia, un messaggio che abbiamo diffuso con la campagna di responsabilizzazione #enjoyrespectvenezia” ha concluso Brugnaro.

(nella foto: Luigi Brugnaro, attuale sindaco di Venezia, con Giorgio Orsoni, ex sindaco di Venezia)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

Santa Margherita (Venezia) e degrado: i residenti reagiscono

Degrado notturno in Campo santa Margherita: i residenti reagiscono. La pandemia l’aveva rimossa quella sgradevolezza di sapere e vedere un campo vivo, abitato dai residenti, amato per la sua solarità conviviale, trasformarsi nella notte in un deposito di rifiuti, di bottiglie e...

Malore fatale in bicicletta a Lido e due giovani picchiano vigile perché non possono passare

Mentre avveniva la tragedia, negli stessi istanti in cui perdeva la vita il 65enne lidense, una coppia picchiava selvaggiamente un agente della Polizia locale del Lido, solo perché non permetteva loro di passare essendo la strada bloccata.

Essere disabile di serie B a Venezia: se non hai la sedia a rotelle non ti credono

Cara Redazione, mi chiamo Maurizio Coluccio, 48 anni, nato a Novara, Assistente della Polizia di Stato in pensione per una malattia autoimmune rara, da esserne l'unico caso al Mondo, incurabile, tanto da dover ricorrere già per ben già due volte a trapianti...

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

Plateatici liberi a Venezia, ma mia madre non riesce più a passare. Lettere

Gran parte della città comprende e approva la delibera comunale che recita ”I pubblici esercizi possono occupare suolo pubblico anche in deroga alle limitazioni poste dalle norme vigenti, con il massimo della semplificazione amministrativa possibile, fino al 31 Luglio”. Ma la...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Venezia, come si aggirano i divieti. Anziani che fingono stretching, passeggiate di coppia, di gruppo, ecc

Un normale pomeriggio veneziano primaverile, come se il coronavirus non esistesse. È questa la situazione di venerdì 10 aprile incontrata scendendo a piedi da Sant'Elena dove il parco è ancora quasi normalmente frequentato anche da bimbi con genitori. In via Garibaldi,...

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?