COMMENTA QUESTO FATTO
 

Posizionati i primi cartelli di Venessia.com: i foresti sono pregati di tenere la destra

E’ cominciata la gestione dei flussi turistici a Venezia. Gli attivisti di
Venessia.com hanno posizionato nelle calli più strette e più congestionate
dei cartelli che invitano (in inglese) i turisti a tenere la destra per
favorire la scorrevolezza del traffico pedonale veneziano.

I cartelli (una quindicina) coprono il triangolo Rialto-S.Marco-Accademia:
Calle Dolfin ai S.Apostoli, Ponte dei Zogatoli, Ponte dell’Olio,
Sotoportego delle Acque, Ponte S.Antonio, Bareteri e Canonica. Poi Campo
S.Luca, Calle della Mandorla, Ponte dell’Ovo e Calle Goldoni.

Il portavoce Matteo Secchi: “Venezia è fortunata perchè può contare su un
buon numero di attivisti che si curano di lei, i gruppi sono tanti e ci si
divide un pò i compiti in base alla sensibilità di ognuno. Noi, in questo
periodo; ci siamo dedicati al problema della gestione dei flussi. L’avevamo
indicato come una delle tematiche cardine della gestione della città fin
dall’ultima campagna elettorale organizzando incontri al Teatro S.Gallo
quando era ancora un luogo di spettacolo che ospitava anche iniziative
civiche come le nostre”.

Riproduzione Riservata.

 

Una persona ha commentato

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here