venerdì 21 Gennaio 2022
7.4 C
Venezia

PONTE DELL'ARCO, L'ASSESSORE MARA RUMIZ SCRIVE AI RESIDENTI

HomeVenezia cittàPONTE DELL'ARCO, L'ASSESSORE MARA RUMIZ SCRIVE AI RESIDENTI

ponte_arco.jpg

L’assessore comunale ai Lavori pubblici, Mara Rumiz, ha scritto oggi una lettera al coordinatore del Comitato “Ponti sicuri”, Umberto Corrà , il quale, a nome dei residenti di San Martino di Castello ha segnalato i ritardi nel restauro del ponte dell’Arco con una lettera all’assessore, resa nota con articolo del quotidiano “La Nuova Venezia” dal titolo “Cantiere infinito sul ponte dell’Arco”.

L’assessore, dopo essersi scusata per aver giorni addietro comunicato una data errata di conclusione dei lavori, fornitale da Insula, ha riferito a Corrà  quanto le ha scritto il direttore generale di Insula, Luigi Torretti, dopo la pubblicazione dell’articolo: il ponte è stato posato il 19 novembre, ma le cattive condizioni meteorologiche e gli eventi di marea non hanno consentito di avviare i lavori di completamento che riguardano i sottoservizi (in particolare quelli di Italgas e Veritas, gestiti direttamente dalle due aziende) e la pavimentazione.
In un briefing della scorsa settimana è stato accertato che per completare l’intervento saranno necessarie (sempre se le condizioni meteo lo permetteranno) una settimana di lavoro per gli allacciamenti e dalle tre alle quattro settimane per la pavimentazione del ponte e il rifacimento delle rampe. Dato il perdurare del maltempo, l’ipotesi più credibile di riapertura è collocabile a fine gennaio.
“Spero che questa volta non ci siano ulteriori ritardi” ha commentato l’assessore, inviando a Corrà  anche una fotografia della situazione attuale, che mostra come il ponte sia stato posato, a differenza di quanto si vede nella fotografia pubblicata dal quotidiano.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

No Vax passano alle minacce: lettera con proiettile a dottoressa di Padova

No Vax passano alle minacce: l'immunologa Viola a Padova finisce sotto scorta a causa di una lettera con proiettile. C'è grande riserbo dagli inquirenti ma si è saputo che la lettera di minacce No vax conteneva un proiettile ed è stata...

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv

Laddove non si convince, si scatena la creatività e il far da sé. Barche private, iniziative dovunque, social scatenati, soprattutto tra chi vive nelle isole e deve recarsi al lavoro o accompagnare i figli a scuola: ognuno si organizza a modo...

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

A Venezia barche solidali (e molti taxi) contro l’obbligo di GP a bordo

A Venezia le barche solidali trasportano gli isolani che non possono salire sui mezzi pubblici. “Aiutiamoci”, e una barca solidale parte dalla Palanca alla Giudecca e attraversa il Canale. Il porto sono le Zattere e i viaggiatori sono persone non vaccinate...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...