Ponte della Libertà, carambola auto, camion, autobus

ultimo aggiornamento: 04/03/2015 ore 16:09

121

Ponte della Libertà, carambola auto

Ieri intorno alle 8 circa del mattino l’incidente che ha paralizzato il Ponte della Libertà per circa tre ore. L’incidente è avvenuto all’altezza dei Pili, all’imbocco del ponte. Quaranta minuti di blocco totale del traffico e altre due ore con possibilità di passaggio su una sola corsia, con pendolari costretti a scendere dagli autobus e farsela a piedi fino a Piazzale Roma, mentre altri autobus sono stati deviati verso la stazione di Mestre, affinché le persone potessero raggiungere Venezia in treno.

La Fiat Panda guidata da un mestrino, D.V. di 69 anni stava per immettersi nel ponte, verso Venezia, quando ha deciso di accostare vicino all’ufficio informazioni probabilmente per telefonare, ma ecco che un camion vuoto guidato da L.B, 55enne di Reggio Emilia non riesce a frenare e va addosso all’auto, ponendosi poi di traverso verso la carreggiata, andando ad impattare un autobus della linea 53 Dolo-Venezia, guidato dal chioggiotto M. C., 40 anni.


La parte destra del parabrezza del bus è finita in frantumi, nel tamponamento inoltre sono rimasti feriti, anche se in maniera lieve, 14 persone: tredici passeggeri e l’autista. I feriti sono stati medicati, sul posto infatti sono arrivate tre ambulanze del Suem 118, altri sono stati accompagnati per degli accertamenti all’Ospedale di Mestre.

A Piazzale Roma numerosi erano in attesa dei bus che non arrivano, tra San Giuliano e via Righi, il caos. La situazione ha iniziato a migliorare lentamente quando Vigili del fuoco e Polizia Municipale hanno reso una corsia del Ponte della Libertà transitabile, cioè intorno alle 9.25. A due corsie solamente verso le 11.20, dopo che i mezzi sono stati spostati e dopo i rilievi del caso da parte del Reparto Motorizzato della Polizia Municipale.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here