Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
5.2C
Venezia
giovedì 04 Marzo 2021
HomeCavallino Treporti JesoloPolizia Jesolo prende ladro specializzato in ristoranti

Polizia Jesolo prende ladro specializzato in ristoranti

Polizia Jesolo prende ladro specializzato in attrezzature da ristorante

Gli agenti della sezione Anticrimine del Commissariato di Jesolo lo hanno bloccato intorno alle ore 14.00 mentre si apprestava a riavviare il furgone (rubato) che aveva in uso in via Donizetti a Jesolo Paese.
L’uomo, Maurizio C., jesolano classe 1976, non ha opposto resistenza ed è stato accompagnato dagli agenti presso la sede del Commissariato in via Pietro Sassaro.

La vicenda però nasce nella serata precedente, quando si era verificato un tentativo di furto all’interno di un ristorante di via Oriente, sempre a Jesolo. Il ladro, però, veniva messo in fuga dal proprietario che si accorgeva del tentativo di intrusione.

Ma nel cuore della notte l’opera veniva portata a termine, e dall’interno delle cucine sparivano macchine da cucina e attrezzature per migliaia di Euro.

Non solo: anche un secondo ristorante, questa volta nella vicina località di Cortellazzo, veniva svaligiato.

Le indicazioni fornite dai testimoni riferivano agli agenti che dal luogo era stato visto allontanarsi un furgone di colore bianco.

Gli agenti si mettevano immediatamente alla ricerca del particolare mezzo, rintracciandolo nella mattinata parcheggiato proprio in via Donizetti a Jesolo Paese.

Quasi a conferma dei sospetti degli investigatori, ad un controllo al terminale interforze del Ministero dell’Interno, il furgone risultava rubato nella giornata di martedì scorso da Marcon (Ve).

E’ bastata qualche ora di discreta attesa, da parte degli agenti jesolani, per notare il ladro avvicinarsi al mezzo, aprirlo e accenderne il motore, pronto per avviare il mezzo.

Dopo averlo bloccato, i poliziotti hanno iniziato la perquisizione: all’interno del vano di carico sono stati trovati una ventina di attrezzi e oggetti in uso alle cucine di ristorazione collettiva, tra cui friggitrici, una cucina completa, un’impastatrice, carrelli porta vivande, pale per pizza, un tritacarne, un’affettatrice e altro ancora.

Nel vano autista e passeggeri, invece, è stata rinveuta una sacca con dentro quanto necessario per compiere il particolare “lavoro”, ovvero seghetto, scalpelli, pinza, tenaglia, trancie e taglierino.

L’uomo, che annovera precedenti penali specifici anche in tempi recenti, non ha voluto commentare quanto rinvenuto dagli operatori, limitandosi a riferire di essere consapevole che quanto rinvenuto (compreso il furgone) fossero di provenienza furtiva. E’stato quindi sottoposto alla misura del FERMO DI POLIZIA GIUDIZIARIA per indiziato di delitto, e trasferito presso il carcere veneziano di Santa Maria Maggiore.

Quanto rinvenuto è tuttora depositato presso gli uffici del Commissariato jesolano in attesa di essere inventariato e riconosciuto dai legittimi proprietari.

24/01/2015

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...