Motoscafo Actv contro bricola, una decina di persone ferite

Sono saliti alle 19 a Santa Maria Elisabetta al Lido sul 5.2 diretto a Piazzale Roma.
Sono ubriachi, provocano e disturbano con insistenza i viaggiatori, che ad un certo punto informano i carabinieri, affinché provvedano in qualche modo a controllare la situazione.

Sono tre ragazzi polacchi che a Piazzale Roma se la devono vedere con i militari che li fanno scendere per identificarli. E qui comincia la zuffa fra gli attori di questa scena: i giovani si ribellano, imprecano e tentano di fuggire: volano pugni e calci e la situazione assume contorni sgradevoli peggiorati dallo stato d’incosciente eccitazione dei giovani. Uno di loro ce la fa a buttarsi in acqua e a raggiungere la riva di fronte. La lite si fa sempre più aspra e finisce, prima in caserma e poi al pronto Soccorso.

Per il ragazzo una prognosi di pochi giorni e l’arresto, mentre al carabiniere è stato riscontrato il distacco di un tendine all’avambraccio, che nei prossimi giorni lo costringerà a sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico.

Redazione

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here