19.1 C
Venezia
martedì 03 Agosto 2021

La Roma vince grazie a Pjanic, ma grande prova di carattere dei ragazzi di Garcia

HomeCalcioLa Roma vince grazie a Pjanic, ma grande prova di carattere dei ragazzi di Garcia

pjanic gol capolavoro su punizione roma parma

La Roma soffre, stringe i denti ma vince. Sono tre punti pesantissimi per la classifica e li guadagna Pjanic con una punizione telecomandata a due minuti dalla fine.
La Roma soffre, combatte contro un Parma messo in campo benissimo da Donadoni, combatte contro la sorte che gli toglie otto infortunati (Balzaretti, Strootman, Iturbe, De Rossi, Astori, Castan, Uçan e Borriello), ma alla fine ce la fa.

La Roma vince grazie a Pjanic ma grande Garcia che alla fine ha ragione su tutto. Fa debuttare Cholevas come terzino sinistro, concede 70’ di riposo a Maicon con Torosidis, rimette in attacco Totti con Gervinho e Ljajic.
Donadoni risponde preferendo dal primo minuto il promettente José Mauri e Pedro Mendes terzino destro al posto di Ristovski.

Il Parma si presenta con un 4-5-1 molto coperto e con un Cassano unico dispensato dal rientro nella sua metà campo, ma la rapidità nelle ripartenze dei giallorossi sono una cosa esplosiva.
Al 27’ Gobbi perde palla a centrocampo e Totti, con la solita sapienza, lancia Ljajic in profondità, senza perdere neppure un secondo: il sinistro del serbo infila Mirante e porta in vantaggio la Roma.
Il copione non cambia molto, perché il Parma non si sbilancia e preferisce difendere ancora, ma verso la fine del primo tempo la Roma cala di concentrazione. De Ceglie tira male, in diagonale, un pallone che poteva essere molto più pericoloso.
All’11 gol di De Ceglie, ma l’effetto è quello di svegliare i giallorossi.
La Roma stringe d’assedio l’area avversaria, sfiora il gol con Totti e Florenzi, e alla fine lo trova con la classe immensa di Pjanic che esibisce una punizione capolavoro al 43 del s.t. .

Roberto Dal Maschio

25/09/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.