Davide Scano in favore della pista ciclabile fino a Venezia

ultimo aggiornamento: 15/03/2015 ore 08:17

110

pista ciclabile fino a Venezia

Alla manifestazione per il diritto alla ciclabilità, anche in direzione Venezia, hanno partecipato anche 6-7 attivisti del M5S, tra i quali il candidato Sindaco, Davide Scano, mestrino e ciclista urbano da sempre.

Il candidato Sindaco ha dichiarato a tal proposito: “i ciclisti hanno il sacrosanto diritto di manifestare e di arrabbiarsi con l’amministrazione comunale: è da 20 anni che si parla del tram a Venezia ma ci si è messi a creare uno spazio dedicato ai ciclisti soltanto alcuni mesi prima della circolazione del mezzo sopra il cavalcavia di San Giuliano e Ponte della Liberta.
Si è pensato poi finora soltanto al Ponte della Libertà ma fino a lì come arriveranno i ciclisti (non soltanto le decine di pendolari ma anche le migliaia di turisti balneari verso il Lido ed i cicloturisti stranieri)? Volando?
O passando, a loro rischio e pericolo, per altri due anni almeno su un’ex strada statale dove vige il limite di velocità di 70 e 90 Km/h?
Si tolgano invece dal bilancio i 17,5 milioni di euro previsti per il secondo lotto della Vallenari bis: un tratto di strada completamente inutile ed a servizio di un ipotetico quartiere altrettanto inutile”.


Movimento 5 Stelle
Comune di Venezia

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Una persona ha commentato

Please enter your comment!
Please enter your name here