Picchia figlia di 6 anni con una racchetta per i voti di scuola, arrestato cinese

ultima modifica: 29/10/2015 ore 14:48

107

Picchia figlia di 6 anni con una racchetta per i voti di scuola, arrestato cinese

La figlia di sei anni non andava bene a scuola (!) e lui la picchiava.
Picchiava la figlia con una racchetta da badminton e a volte la costringeva ad indossare abiti sporchi come punizione per i voti che portava a casa da scuola.
La cosa si è interrotta fortunatamente grazie ai docenti della scuola, un istituto del padovano, dove è accaduto il fatto, che si sono rivolti alla polizia.

La squadra mobile di Padova ha così arrestato il padre, un cittadino cinese, e condotto la figlia di sei anni in una comunità di recupero.

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
➔ "Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here