24.9 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Phillip Hughes muore colpito da una pallina da cricket

HomeNotizie SportPhillip Hughes muore colpito da una pallina da cricket

Phillip Hughes morto colpito pallina cricket light

Phillip Hughes muore colpito da una pallina da cricket. Un incidente incredibile nel 2014, invece è accaduto.
Phillip Hughes è morto dopo due giorni di agonia, mentre domenica avrebbe compiuto 26 anni. E’ morto proprio quando cullava la speranza di tornare in Nazionale a dicembre per il test con le Indie.

Il destino, atroce, non gli ha lasciato scampo.
Una pallina durante la sua ultima partita di cricket, una pallina che viaggiava a 145 chilometri all’ora, lo ha colpito al collo, sotto l’orecchio sinistro, mentre giocava.
Phillip Hughes è caduto e non si è più rialzato. E’ stato dichiarato morto ieri, al St. Vincent’s di Sydney, dopo un intervento chirurgico d’urgenza e due giorni di coma indotto per «rottura dell’arteria cervicale».

Phillip Hughes era nato a Macksville, aveva scelto il cricket ed era arrivato in Nazionale nel 2009, a 20 anni.
Hughesy, come lo chiamavano i compagni, non è il primo a morire sul campo di cricket. Il 27 ottobre di un anno fa toccò al sudafricano Darryn Randall, colpito alla testa.

Roberto Dal Maschio

28/11/2014

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.