24.9 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Per Venezia niente Capitale Europea della Cultura 2019

HomeNotizie di oggi un anno fa Per Venezia niente Capitale Europea della Cultura 2019

Art Night Venice 2014

Venezia non è più una delle candidate tra le sei città italiane che potranno diventare Capitale Europea della Cultura nel 2019. Il comitato presieduto da Steve Green ha scartato la città della Serenissima, promuovendo invece Cagliari, Perugia-Assisi, Ravenna, Siena, Lecce e Matera.

La cattiva notizia è arrivata ieri pomeriggio da Roma, quando riunita al Ministero per i Beni culturali, la commissione italo-europea, ha presentato la “short list” delle città ancora in lizza.

«Sulla nostra città c’è stata una sostanziale insistenza sul rapporto tra la città e il suo territorio. Non nascondo che, più di qualche giurato, si è chiesto, perché Venezia che è già una “capitale culturale del mondo” avesse bisogno di diventarlo ufficialmente tra sei anni. É stato questo forse uno dei punti deboli della nostra candidatura» afferma la delegata veneziana al progetto, Laura Fincato.

Francesca Zaccariotto (Provincia di Venezia) ha invece commentato: «Non mi stupisco di questa decisione. Si trattava di una morte annunciata. Come Provincia avevamo già comunicato la nostra indisponibilità a proseguire nel progetto ritenendo che non vi fosse alcun coinvolgimento del territorio. Abbiamo altresì contestato il metodo scelto, con l’avvicendamento di più direttori, allontanandosi sempre di più dagli obiettivi di una seria candidatura».
La Zaccariotto si riferisce a Filiberto Zovico e Maurizio Cecconi, entrambi responsabili di aver abbandonato in pochi mesi la realizzazione del progetto (sostituiti poi da Innocenzo Cipolletta).

La giuria si riunirà l’ultimo trimestre del 2014, per valutare i progetti modificati in base alle raccomandazioni date alle sei città rimaste in gara.

Alice Bianco

[16/11/2013]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.