Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
17.1C
Venezia
sabato 27 Febbraio 2021
HomepensioniPensioni: Quota 100 resta o sparisce?

Pensioni: Quota 100 resta o sparisce?

Pensioni: Quota 100 resta o sparisce alla luce dei futuri interventi risanatori di Mario Draghi?
Quota 101 potrebbe essere una strada da percorrere per non gettare i buoni principi instaurati da Salvini?
Diciamo subito che il meccanismo che permette di andare a pensione a 62 anni con 38 di anzianità di servizio difficilmente sarà cancellato d’emblée ma più probabilmente sarà assorbito da una rimodulazione dell’intero sistema previdenziale.
Molti sono i punti sul tavolo del nuovo premier: il nodo dei licenziamenti, la riforma degli ammortizzatori, l’entità dei ristori, il peso del fisco, il tutto cercando di fare scelte condivise per il rilancio del Paese. Mario Draghi ha fatto riferimento esplicito al “dialogo con le forze sociali” ma anche con la consapevolezza di una partita complessa e difficile con scelte da compiere nel solco di quel “debito buono” capace di generare sviluppo. Sbagliare non si può.
“Questo è l’ultimo treno per la ripresa”, dice infatti la leader della Cisl Annamaria Furlan che propone

“un’alleanza, un patto sociale” sulle priorità da affrontare”.
Mentre Confindustria, attraverso le parole del vicepresidente per il Credito la Finanza e il Fisco Emanuele Orsini, assicura che con il governo a guida Draghi “vorrà essere parte attiva nella formulazione delle proposte economiche” e non solo “correggerle”.
Stessa richiesta arriva anche da Confcommercio che chiede “un pieno coinvolgimento delle parti sociali ai progetti e alla governance e necessità di riforme e investimenti in termini di politiche, progetti e risorse”.
I temi sono comuni a tutte le forze sociali: “Abbiamo tre priorità: il piano vaccinale, un’emergenza occupazione terribile con migliaia di posti di lavoro andati in fumo e la fine del blocco dei licenziamenti e infine l’opportunità Recovery” spiega Furlan.

Pensioni
I concetti appena esposti sono stati sottolineati anche dal leader della Cgil Landini che però aveva subito messo sul piatto anche il tema delle pensioni.
“Superare Quota100 senza una riforma complessiva non è accettabile” aveva spiegato ricordando che in merito: “abbiamo avanzato proposte precise che siamo pronti ad illustrare anche al nuovo presidente del Consiglio”. Gli stessi temi centrali erano stati evidenziati subito anche dal presidente degli industriali, Carlo Bonomi: ” una riforma radicale degli ammortizzatori sociali” e “politiche attive del lavoro”, “la riforma fiscale”, con una revisione generale delle disparità di prelievo da reddito da lavoro o da capitale”.
La posizione attuale di Salvini, ideatore della Quota 100?
“Se il rinnovo è a costo zero, perché rinunciarvi?”
Conti alla mano, il leader della Lega sfida tutti a dimostrare l’insostenibilità della ‘porta d’uscita’ dal lavoro.
Quota 100 è non negoziabile? No, non è così, io non mi siedo mai al tavolo con qualcuno dicendo: ‘O è così o pomì, o ho ragione io o andiamo tutti a casa e mi porto via il pallone’. Noi facciamo

ragionamenti”.
“Se il rinnovo di Quota 100 è a costo zero, non vedo perché rinunciare a uno strumento che da respiro a persone che hanno almeno 62 anni e hanno lavorato almeno per 38 anni”.
Sono le parole del segretario della Lega, Matteo Salvini, pronunciate questa mattina al programma ‘Il caffè della domenica’ su Radio 24.

(foto: Matteo Salvini. Da archivio)

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Precipita nel vuoto per 40 metri. Morto Lorenzo Gatti, 29 anni

Precipita nel vuoto per circa 40 metri. Una caduta fatale per Lorenzo Gatti, l'alpinista di 29 anni morto nella tarda mattinata di oggi mentre...
spot

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.