5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
21.2 C
Venezia
giovedì 17 Giugno 2021

Padova, minacce di morte alla prof che potrebbe bocciare la figlia

HomeStranieri violentiPadova, minacce di morte alla prof che potrebbe bocciare la figlia

Il genitore, uno straniero, apprendendo che la figlia non andava bene è andato su tutte le furie "Prendo un coltello e faccio una strage...". Il caso è uscito per lo sfogo dell'insegnante sul suo profilo Facebook

Sciopero della scuola, proteste contro le carenze del sistema educativo

L’insegnante di materie umanistiche di un noto liceo di Padova si è trovata davanti l’infelice situazione di venire minacciata di morte dal genitore di un’alunna dell’ultimo anno. La notizia, riportata dal Mattino di Padova, sarebbe emersa dallo sfogo dell’insegnante sulla propria pagina Facebook.

Secondo la ricostruzione dei fatti il genitore, di nazionalità straniera, alcuni giorni fa avrebbe preso un appuntamento con la professoressa per parlare della figlia e di fronte alla constatazione del cattivo andamento della figlia e alla minaccia di una bocciatura avrebbe perso le staffe arrivando a gridare: “Tiro fuori il coltello e faccio una strage”.

L’insegnante spaventata dalla reazione del genitore davanti all’impreparazione della figlia, già ‘graziata’ dai docenti negli anni scorsi, ha chiesto alla scuola di denunciare l’autore delle minacce.

“Non mi era mai successo in 30 anni di insegnamento – ha spiegato la prof. – ma non è la prima volta che abbiamo problemi con i genitori di questa allieva. Già l’anno scorso la madre aveva minacciato gli insegnanti anche se in maniera più velata”.

Data prima pubblicazione della notizia:

Una persona ha commentato

  1. Non so che scrivere quando leggo realtà come queste, penso solo che sono triste e amareggiato e che L’Italia sta affondando.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor