Ospedale di Piario, decine di morti sospette: indagini per omicidio

ultimo aggiornamento: 19/12/2015 ore 07:59

506

Ospedale di Piario, decine di morti sospette: indagini per omicidio

Ospedale di Piario (Bergamo): decine di morti sospette hanno fatto muovere la procura. Si parla di più di ottanta cartelle mediche sequestrate, tutte relative a pazienti deceduti nel reparto di Medicina.

All’ospedale di Piario si sono così presentati ieri mattina i carabinieri della compagnia di Clusone. C’è un’inchiesta per omicidio preterintenzionale: il sospetto è che qualcuno abbia provocato quelle morti, avvenute tra il 2014 e il 2015, attraverso la somministrazione di farmaci.


Come e perché è tutto da chiarire. Nel fascicolo sono state iscritte più persone, anche se l’attenzione di chi indaga si sarebbe concentrata su una dipendente.

I carabinieri di Clusone hanno così acquisito dall’ospedale di Piario (appartenente all’Azienda ospedaliera Bolognini di Seriate) le decine di cartelle cliniche di pazienti ricoverati, alcuni
deceduti quest’anno.

L’operazione rientrerebbe in un’ inchiesta della Procura di Bergamo che ha disposto il sequestro dei documenti medici. L’ipotesi di reato dovrebbe essere omicidio colposo o preterintenzionale.


Morti sospette di degenti sulle quali si è cominciato ad indagare a seguito della segnalazione dei
parenti di una persona deceduta nei mesi scorsi: era stata ricoverata in ospedale in condizioni tali da non far ipotizzare una morte da lì a breve, come invece è poi accaduto.

Redazione
19/12/2015

Infermiera uccideva per punizione i malati nell’ospedale di Lugo. Arrestata – notizia correlata

(foto: ospedale di Piario)

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here