spot_img
spot_img
spot_img
20.1 C
Venezia
domenica 17 Ottobre 2021

Omaggio a Venezia: dal Teatro La Fenice la Banda dell’Arma dei Carabinieri in concerto

HomeConcerti e liveOmaggio a Venezia: dal Teatro La Fenice la Banda dell’Arma dei Carabinieri in concerto

In esclusiva su Radio MCA, la web radio dell’Associazione Musica con le Ali, va in onda giovedì 31 dicembre alle ore 21 uno speciale Concerto di Capodanno: lo straordinario Omaggio a Venezia organizzato il 1° luglio 2019 dalla Fondazione Enzo Hruby – impegnata per sostenere la protezione del patrimonio culturale italiano e attualmente attiva a Venezia con un importante progetto pluriennale dedicato al Teatro La Fenice – e dal Comune di Venezia.
Il Teatro La Fenice è stato la sede di questo evento ideato come omaggio a Venezia e all’Italia e concretizzatosi in un eccezionale concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri diretta dal Maestro Massimo Martinelli e del celebre violoncellista Giovanni Sollima, con inoltre la partecipazione del giovane violinista Gennaro Cardaropoli sostenuto dall’Associazione Musica con le Ali, che ha collaborato alla realizzazione del concerto. Assieme a loro anche Giulio Tampalini (chitarra), Giuseppe Cacciola (batteria) e Virgilio Monti (contrabbasso).

Il programma del concerto, che verrà diffuso per la prima volta e trasmesso integralmente su Radio MCA aspettando la Mezzanotte nel segno della grande musica e dei suoi migliori interpreti, si compone di una scelta di pagine con un’ampia varietà di repertorio: la Toccata per soli ottoni di Claudio Monteverdi; il Concerto in si bemolle maggiore per violino e violoncello RV 547 di Antonio Vivaldi trascritto per banda da Giovanni Sollima; il Finale dell’Aida di Giuseppe Verdi; il trascinante Concerto per violoncello e orchestra di fiati di Friedrich Gulda; Moonlights, una selezione di brani dedicati alla Luna nel cinquantesimo anniversario del primo storico sbarco dell’uomo, arrangiati dal Maestro Massimo Martinelli; La Fedelissima di Luigi Cirenei, marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri; l’Inno Nazionale Italiano di Michele Novaro, Il canto degli Italiani.

“L’Omaggio a Venezia che abbiamo realizzato lo scorso anno insieme con il Comune di Venezia, il Teatro La Fenice, la Banda dell’Arma dei Carabinieri diretta dal Maestro Massimo Martinelli, con musicisti straordinari come Giovanni Sollima e il giovane Gennaro Cardaropoli – dichiara Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby – è stato un evento straordinario ed un momento di alto valore istituzionale e simbolico che ha fatto chiaramente percepire a tutti i presenti il valore delle nostre eccellenze: la musica, l’arte e la cultura, che da sempre trovano a Venezia la loro massima espressione. In questo periodo così particolare desideriamo invitare a questo concerto su Radio MCA tutti i cittadini di Venezia, dell’Italia e del mondo, per regalare loro l’emozione di un evento musicale che vuole essere il nostro augurio di buone feste ed un segnale di speranza e di ottimismo lanciato verso il futuro a partire dalla cultura, dalla musica e dai giovani”.

FONDAZIONE ENZO HRUBY
È stata costituita a Milano nel 2007 per promuovere la cultura della sicurezza intesa quale protezione e salvaguardia dei beni pubblici e privati di interesse artistico, monumentale, storico e paesaggistico attraverso il corretto impiego delle più moderne tecnologie. Tra le diverse iniziative, offre un contributo concreto per la protezione del patrimonio culturale italiano assumendosi gli oneri per la messa in sicurezza di beni e monumenti attraverso sistemi antintrusione, di videosorveglianza e antincendio. Tra i progetti pluriennali in corso si ricordano quelli destinati al Teatro La Fenice di Venezia, alla Basilica di Sant’Ambrogio e al Museo Teatrale alla Scala a Milano. Per il conseguimento dei propri fini istituzionali promuove la realizzazione di studi, ricerche, seminari, convegni, pubblicazioni sulle tematiche della sicurezza e l’ottimale utilizzo delle tecnologie disponibili. Particolarmente importante è l’impegno profuso dalla Fondazione Enzo Hruby nell’ambito della propria attività Educational, rivolta sia ai più giovani, per insegnar loro ad amare e a rispettare l’immenso tesoro che ci circonda e a sensibilizzarli sull’importanza della sua tutela, sia ai professionisti dei beni culturali.

RADIO MCA
È l’innovativa web radio realizzata dall’Associazione Musica con le Ali dedicata ai migliori giovani musicisti, al loro talento e alle loro storie, con tanta musica, interviste e rubriche dedicate ai giovani interpreti e ai più importanti personaggi del settore. Si tratta di un progetto pensato come parte integrante dell’azione di Patronage Artistico svolta da Musica con le Ali per sostenere i migliori giovani interpreti italiani e promuovere l’ascolto della musica classica e la creazione di un pubblico di giovani ascoltatori. L’attività di Musica con le Ali si caratterizza fin dalla nascita, nel 2016, come risultato di un’azione integrata tra diversi strumenti comprendenti non solo i concerti in alcuni dei luoghi più prestigiosi del nostro Paese ma anche il sostegno di masterclass di specializzazione, l’inserimento in festival, il sostegno al prestito di importanti strumenti e la realizzazione di incisioni discografiche con le principali etichette. L’ideazione di Radio MCA si inserisce nel solco di questo percorso e intende rappresentare uno spazio interamente dedicato alla valorizzazione dei migliori giovani talenti, aperto anche a tutte le associazioni, fondazioni, teatri e festival che offrono importanti opportunità ai giovani musicisti. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Yamaha Music Europe e con Venice Classic Radio.

LA BANDA MUSICALE DELL’ARMA DEI CARABINIERI
È nota in ogni parte del mondo per la varietà del suo repertorio, per la perfezione formale delle sue esecuzioni e per il fascino che suscitano i suoi orchestrali. Fin dall’Ottocento il Corpo dei Carabinieri ebbe i suoi primi trombettieri, nucleo originario di musicanti che via via diede vita, nel 1862, alla “Fanfara” e poi alla “Musica”. Da questa derivò, infine, la “Banda” che, attraverso affinamenti successivi, ha assunto la fisionomia attuale. Dal 1° Luglio 2000 la Banda è diretta dal Maestro Massimo Martinelli. Oggi, con i suoi 102 orchestrali, la Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri costituisce una complessa struttura in grado di interpretare composizioni tra le più celebrate, ed ovunque si esibisca raccoglie successi ed ottiene il plauso dei critici più severi. La Banda dell’Arma può dunque oggi essere considerata una formazione orchestrale completa: non a caso, infatti, è stata definita “una Banda sinfonica che suona come un’orchestra” e “un’orchestra di fiati”. Ma per tutti valga il giudizio di Paolo Monelli, il quale ha individuato il segreto di tanta perfezione “nel fatto che questi musicanti sono appunto Carabinieri e portano nell’esecuzione del loro compito il gran cuore e la dedizione che anima ogni specialità dell’Arma nelle sue molteplici mansioni”

Radio MCA è ascoltabile tramite app disponibile per iOS e Android e tramite player sul sito www.radiomca.it.
Per informazioni: info[email protected]

Giovedì 31 dicembre, ore 21.00

In esclusiva su Radio MCA

CONCERTO DI CAPODANNO “OMAGGIO A VENEZIA”

registrato il 1° luglio 2019 al Teatro La Fenice

Banda dell’Arma dei Carabinieri

Col. Massimo Martinelli – direttore

Giovanni Sollima – violoncello solista

Gennaro Cardaropoli – violino solista

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements