COMMENTA QUESTO FATTO
 

oliviero toscani veneti alcolizzati

Oliviero Toscani, noto per aver costruito gran parte della sua carriera sulle provocazioni, ha insultato gli abitanti del Veneto oggi durante una trasmissione radiofonica. Intervenendo a La Zanzara, su Radio 24, ha definito i
veneti “un popolo di ubriaconi e alcolizzati. Poveretti, non è colpa loro se nascono in Veneto”.

“I veneti sono un popolo di ubriaconi – ha proseguito Toscani – Alcolizzati atavici, i nonni, i padri, le madri”. “Poveretti i veneti – ha ribadito – non è colpa loro se uno nasce in quel posto, è un destino. Basta sentire l’accento veneto: è da ubriachi, da alcolizzati, da ombretta, da vino”.

Immediate le reazioni. Il governatore del Veneto Luca Zaia ha chiesto le scuse di Oliviero Toscani per le infelici frasi.
“Ho letto – ha detto Zaia – con stupore le dichiarazioni di Oliviero Toscani alla trasmissione La Zanzara. Ho cose più importanti cui dedicarmi, tuttavia di fronte a frasi come ‘i veneti sono un popolo di ubriaconi e alcolizzati’, ma soprattutto davanti al riferimento a padri, madri e nonni, credo che il dovere di un presidente del Veneto che tutti rappresenta sia quello di fare chiarezza. Chiedo quindi al signor Toscani, che ben conosce la nostra terra dove ha avuto modo di lavorare credo con soddisfazione, o di rettificare eventuali cattive interpretazioni delle sue parole o di cogliere l’occasione per scusarsi immediatamente con 5 milioni di veneti”.

“I veneti – ha aggiunto Zaia – conoscono la tolleranza però sanno anche che la libertà di ognuno di noi finisce dove comincia quella degli altri. Per il futuro un consiglio, ripetere spesso un antico adagio veneziano che così recita: ‘prima de parlar tasi!'”

Paolo Pradolin

[02/02/2015]

Riproduzione vietata

(foto: “Oliviero Toscani” di Eirik Solheim – originally posted to Flickr as Oliviero Toscani. Con licenza CC BY-SA 2.0 tramite Wikimedia Commons – http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Oliviero_Toscani.jpg#mediaviewer/File:Oliviero_Toscani.jpg)

Riproduzione Riservata.

 

2 persone hanno commentato questa notizia

  1. Alla faccia della stupidità di Toscani, certo, “ne piase el vin”, questo non significa certo che siamo “un popolo di ubriaconi”, abbiamo il merito anche di alcune cosette, che vi cito di seguito:
    Toscani non sa che… a scrivere la storia di Roma fu un Veneto, Tito Livio.
    Toscani non sa che… la vittoria dei Romani contro Annibale fu per merito dei soldati Veneti.
    Toscani non sa che… i Veneti hanno salvato Roma per ben tre volte – due volte contro i Galli e la terza nella loro guerra civile.
    Toscani non sa che… la prima nave con i cannoni ai lati (Galeazza) fu una loro invenzione, progettata e costruita in Arsenale.
    Toscani non sa che… che il simbolo “@” fu inventato da loro nel XI° secolo per questioni commerciali.
    Toscani non sa che…a Treviso si trova il testo più antico al mondo di algebra, “l’Abaco”.
    Toscani non sa che… il gioco del calcio veniva praticato nel territorio della Serenissima già dal XV° secolo e che esisteva un vero e proprio campionato.
    Toscani non sa che… il gioco del Tennis Veniva praticato nel territorio della Serenissima già dal XV° secolo.
    Toscani non sa che… i fratelli Zeno scoprirono l’America prima di Colombo, e che quest’ultimo arrivò in America grazie ad una copia di mappe Venete.
    Toscani non sa che… Elena Cornaro nasce nel 1646 e fu’ la prima donna laureata al Mondo.
    Toscani non sa che… Il canale di Suez fu progettato da loro nel XVII° secolo.
    Toscani non sa che… la costituzione e la giustizia USA hanno copiato le leggi della Serenissima – Benjamin Franklin si intrattenne a Venezia per quasi un anno.
    Toscani non sa che… il primo orologio a ingranaggi fu fatto a Padova.
    Toscani non sa che… Salieri è Veneto.
    Toscani non sa che… il pianoforte fu inventato a Vicenza nel XVIII° secolo.
    Toscani non sa che… la parola più diffusa al modo, “ciao” è Veneta.
    Toscani non sa che… “Schiavoni” erano dei soldati Dalmati e Istriani a servizio dei Veneti.
    Toscani non sa che… la Repubblica Veneta esisté per più di 1100 anni .
    Toscani non sa che… l’Istria e la Dalmazia sono Venete, non italiane.
    Toscani non sa che… Cipro si chiamava Famagosta, ed era Veneta.
    Toscani non sa che… Pietroburgo fu fatta da due architetti Veneti.
    Toscani non sa che… nel 1866 diventarono italiani con l’imbroglio del referendum farsa.
    Toscani non sa che… nel Congresso di Vienna del 1815 furono svenduti all’Austria.
    Toscani non sa che…l’inizio dei lori mali fu la nascita del nano corso chiamato Napoleone Bonaparte.
    Toscani non sa che…il primo Stato al mondo ad abolire la schiavitù, ufficialmente, fu la Serenissima nel XVI° secolo.
    Toscani non sa che… la storia del “Fornaretto di Venezia” fu una storia inventata dai Francesi nel 1797 per giustificare la guerra contro la Repubblica Veneta.
    Toscani non sa che… Galileo Galilei per scappare all’inquisizione si rifugiò in Veneto.
    Toscani non sa che… il Santo patrono è San Marco.
    Toscani non sa che… la parola Veneto, vuol dire popolo mite.
    Toscani non sa che… più grandi artisti del Barocco e Rinascimento erano Veneti. (Tiziano, Palma il Vecchio, Giorgione, Canaletto, Tintoretto, Bellini, Mantegna, Veronese, ci vuole un libro per elencarli tutti.
    Toscani non sa che… le campane suonano a mezzogiorno per la vittoria dei Veneti contro i Turchi nella battaglia di Lepanto del 7 ottobre 1571, dove si fermò l’avanzata islamica verso l’Europa.
    Toscani non sa che… il famoso “Galateo” fu scritto nell’abbazia di San Eustachio del Montello a Treviso.
    Toscani non sa che… hanno una vera cultura millenaria.
    Toscani non sa anche tantissime altre cose sul veneto (e sui veneti) quindi, prima di parlare, farebbe meglio ad informarsi prima di sparare cazzate.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here