mercoledì 26 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Oggi alle 14.00 a Santa Lucia la manifestazione regionale del “Veneto che accoglie”

HomeAccoglienzaOggi alle 14.00 a Santa Lucia la manifestazione regionale del “Veneto che accoglie”

Portabagagli abusivo aggredisce dipendente FS alla Stazione di Venezia

Una marcia per accogliere, per spingere a ragionare, a conferire alla propria e altrui vita le ragioni di quell’ospitalità che segna la crescita della civiltà e argina il prodursi di muri e confini di minacciosa disumanità.

E per dirlo, i cittadini che vorranno partecipare alla manifestazione prevista per oggi alle 14.00, davanti alla stazione ferroviaria, partiranno da Santa Lucia, per snodarsi per le vie della città e approdare in corteo, in Campo Sant’Angelo.

L’iniziativa, organizzata da Overthefortress, che si occupa di sensibilizzare la popolazione sulle discriminazioni e i respingimenti nei confronti di chi cerca pace in terra straniera, di chi scappa dalla guerra e dalla fame, vuole testimoniare solidarietà e differenza “con le azioni della destra xenofoba che influenza anche le amministrazioni comunali che nel Veneto godono della complicità di 250 Sindaci di Comuni che i profughi, proprio non li vogliono accogliere.

I promotori della campagna di informazione e sensibilizzazione denunciano lo stato indecoroso e degradante dei Centri di accoglienza “isolati e disumani”, stigmatizzano la nascita dei futuri Cie, la minaccia dei rimpatri forzati, ribadendo invece con forza il diritto di asilo e di protezione. Per non parlare di quei cittadini che si organizzano in comitati e che attraverso dichiarazioni allucinanti invitano all’odio e alla violenza.

Oggi, in questa domenica di Marzo, questa fetta di umanità ricalcherà un pensiero che viene da lontano, ma che ancora rivela la sua efficacia: “Ospitalità significa il diritto di uno straniero, che arriva sul territorio altrui, di non essere trattato ostilmente.” Immanuel Kant

Andreina Corso

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Andreina Corso
Cittadina 'storica' di Venezia, si occupa della città e della sua cronaca. Cura gli approfondimenti, è giornalista, insegnante, autrice letteraria, poetessa.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“La Venezia svenduta: uno, dieci, cento bar, bnb, uno attaccato all’altro…”. Lettere

In risposta alla lettera: “Non è che chi va fuori non ami più Venezia, è lei che non c’è più”. Rispondo alla Veneziana Doc. Non sono il Frank che ha risposto a Luca. Però devo dirti che hai ragione. Ho 75 anni...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

“So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Lettere

In risposta alla letterea: "Go fato ben a andar via (da Venezia) chea volta e no me dispiaxe proprio”. So venexian de aqua... nato nei anni cinquanta... abito in campagna a Mestre... sì, Mestre per i venexiani... se campagna... anca Mian e...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi in mezzo a barche e vaporetti, arrivano i vigili: diventa violento

Si tuffa dal Ponte degli Scalzi: un comportamento sconsiderato e incosciente che poteva finire in tragedia. Il fatto oggi, martedì mattina. L'uomo si getta nelle acque del Canal Grande dal Ponte degli Scalzi rischiando di schiantarsi sopra un mezzo di trasporto pubblico dell’Actv...

Commessa veneziana perde 2.900 euro col ‘phishing’ e la banca non risponde: “Colpa sua”

Banca si rifiuta di riaccreditare le somme prelevate indebitamente a una commessa di Venezia, vittima del phishing: “colpa sua”.

Ovovia, il Comune di Venezia vuole i danni (video della traversata)

L’Ovovia del Ponte di Calatrava e la sua rimozione: il Comune chiama in causa per danni i progettisti e le imprese costruttrici.

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.