19.8 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Obiettivo Tricolore sbarca in Veneto

Homeatleti paralimpiciObiettivo Tricolore sbarca in Veneto

Argomenti dell'articolo
→ Obiettivo Tricolore → Atleti paralimpici → Alex Zanardi → sport
lettura: da uno a due minuti circa

Obiettivo Tricolore, la seconda edizione della staffetta ideata lo scorso anno da Alex Zanardi, partita questa mattina da La Villa in Alto Adige, domani arriverà in Veneto.
Da Bassano del Grappa a Rovigo, passando per Treviso, Pianiga, Jesolo, Piove di Sacco, Padova e Abano Terme: la grande staffetta nata lo scorso anno per volontà di Alex Zanardi come simbolo di un’Italia che si riuniva dopo il lockdown e ribattezzata appunto Obiettivo Tricolore, da domani fino a sabato 10 luglio attraverserà il Veneto.
Protagonisti di questa grande impresa saranno 70 atleti paralimpici di Obiettivo3, il progetto di reclutamento e avviamento allo sport paralimpico avviato da Zanardi nel 2017, che si passeranno di mano quel testimone ricevuto lo scorso anno dal loro capitano, in sella ad handbike, biciclette e carrozzine olimpiche e che affronteranno il caldo, la fatica delle salite e dei tanti chilometri da macinare, evocando quel mantra da lui più volte impartito: “non mollare mai!”.

Come lo scorso anno, la manifestazione vedrà la partenza dai tre punti cardinali del Nord Italia: la staffetta rossa è partita questa mattina da La Villa (Bz), quella bianca partirà domani, lunedì 5 luglio, da Lecco mentre quella verde martedì 6 luglio da Verrès, in Val d’Aosta.
Si formeranno così tre diversi percorsi che si uniranno domenica 11 luglio a Bologna, città natale di Zanardi, per poi proseguire lungo lo Stivale in un unico grande serpentone tricolore fino a Catania dove l’arrivo è previsto per domenica 25 luglio, dopo aver completato 3000 chilometri, attraversato 18 regioni e compiuto 54 tappe.

IL PASSAGGIO DI OBIETTIVO TRICOLORE IN VENETO
La staffetta arriverà domani, lunedì 5 luglio, alle ore 12 in Piazza Terraglio a Bassano del Grappa con il paraciclista vicentino Thomas Trentin e ripartirà alle ore 17.30 con il paraciclista padovano Massimo Salmas in direzione Treviso, dove l’arrivo è previsto in Piazzetta Aldo Moro attorno alle 17.30.
L’arrivo della tappa sarà salutato dal Consorzio di Tutela del Prosecco DOC, official sparkling partner della staffetta, con degustazioni di Prosecco Doc.
La staffetta ripartirà il giorno successivo, martedì 6 luglio, da Treviso dove la partenza è prevista alle 8.30 da Piazza Filodrammatici in direzione Friuli Venezia Giulia, dove toccherà le città di Spilimbergo e San Vito al Tagliamento.

Ritornerà in Veneto mercoledì 7 luglio, dove l’handbiker friulano campione del mondo 2018 Federico Mestroni sarà atteso in Piazza Milano a Jesolo attorno alle 11.30.
Qui verrà allestito un villaggio con gli stand Obiettivo3 dove i componenti del team illustreranno il progetto, gli stand degli sponsor che offriranno piacevoli momenti di degustazione come il Consorzio Tutela Grana Padano, il Consorzio di Tutela del Prosecco DOC, e gli stand promozionali di Castelli, Inail e Anmil.
Alle 15.30 la staffetta ripartirà con l’handbiker Giulia Ruffato che porterà il testimone fino a Pianiga, suo comune di nascita.
L’arrivo è previsto a Villa Querini Calzavara Pinton attorno alle ore 19.

sponsor

 

Dopo un giorno di riposo, la staffetta ripartirà il 9 luglio da Piove di Sacco (Piazza Duomo) alle 9 in direzione Prato della Valle a Padova, dove l’arrivo della vicentina Paola Giambellini e del padovano Gabriele Scalise, entrambi handbikers, è previsto attorno alle ore 11.
L’arrivo degli atleti sarà accolto dall’associazione sportiva Civitas Vitae Sport Education, che dalle 11 alle 16 animerà la piazza con esibizioni di ginnastica ritmica, con l’entusiasmo dei bambini dei centri estivi e poi coinvolgerà il gruppo “Ciclisti Padovani” che scorteranno gli atleti negli ultimi 3 chilometri e l’associazione Agorà Terza Età che si occupa del progetto di educazione Stradale “SicuraMENTE… in Pista”.

La staffetta ripartirà alle 16 da Prato della Valle in direzione Abano Terme dove l’arrivo del paraciclista padovano Alessandro Busana è atteso in Piazza Caduti alle 18.30.
L’ultima tappa veneta è in programma sabato 10 luglio da Abano a Rovigo è sarà la padovana paraciclista Annalisa Baraldo a ricoprire la tappa.
La staffetta sarà seguita anche da Sky Sport che manderà in onda, a cadenza settimanale, una serie di speciali dedicati al viaggio di Obiettivo Tricolore.
E’ stata aperta una pagina di raccolta fondi sul portale Rete del Dono, dove chiunque potrà donare liberamente per aiutare a crescere Obiettivo3.

Obiettivo Tricolore è reso possibile grazie alla collaborazione di Unicredit, in qualità di Main Sponsor, e di importanti aziende che hanno deciso di supportare l’iniziativa.
Sponsor: Rio Mare, Bodega G&C Spa, Pfa Spa, Airoldi Metalli, Castelli, Consorzio Tutela Grana Padano, Del Colle, Allianz Partners.
Official sparkling partner: Consorzio di Tutela del Prosecco DOC.
Partner tecnici: Enervit, Kask, Koo, Ciacci Piccolomini d’Aragona, Garmin, Cetilar, Emporio Armani, Consorzio del vino Brunello di Montalcino, Acqua Lauretana, PMG Italia.
Official mobility partner: Bmw Italia.
In onda su: Sky Sport e Radio Deejay.
Con il sostegno di: Fondazione Vodafone Italia, Fondazione Amplifon.
Con il contributo di: Regione Veneto, Regione Emilia Romagna, Comune di Padova, Centro Protesi Inail.
In collaborazione con: Maratona dles Dolomites – Enel, Disabili No Limits, FITArco e FITRI.
Con il patrocinio di: Comitato Paralimpico Italiano, Federciclismo, Anmil, Regione Veneto, Regione Emilia Romagna, Regione Sicilia, Città Metropolitana di Bologna, Comune di Parma, Comune di Catania, Comune di Padova, Comune di Lecco, Comune di Rovigo, Città di Treviso, Comune Corigliano-Rossano.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.