7.4 C
Venezia
mercoledì 01 Dicembre 2021

Nuovi orari Actv entrati in vigore in via sperimentale, si cambia (qualcosa)

HomeNotizie Venezia e MestreNuovi orari Actv entrati in vigore in via sperimentale, si cambia (qualcosa)
la notizia dopo la pubblicità

motoscafo attracca pontile actv

Nuovi orari Actv entrati in vigore in via sperimentale, si cambia (qualcosa). Oggi l’assessore Bergamo ha provato ad accogliere le istanze degli utenti Actv concretizzando un programma di miglioramento alla sperimentazione in corso.

Le novità sono state presentate questa mattina, a Palazzo Cavalli, sede dell’Assessorato alla Mobilità, con una conferenza stampa a cui hanno preso parte, tra gli altri, l’assessore comunale alla Mobilità, il presidente della quarta Commissione consiliare, il presidente e il direttore generale di Actv, Giovanni Seno e Nicola Cattozzo.

«Ho sempre sostenuto che la riorganizzazione dei servizi di Giracittà è assolutamente sperimentale, non è dettata da esigenze di contenimento dei costi, ma che a costi invariati cerca di ottimizzare il servizio. Se riscontriamo un miglioramento continuiamo – ha spiegato l’assessore alla Mobilità – se invece dovesse emergere un peggioramento, ritorneremo senza nessuna esitazione alla situazione precedente. Questa valutazione generale sarà fatta al termine della sperimentazione, della durata di quattro mesi, ma anche prima, nel caso in cui affiorino delle criticità talmente elevate da richiedere di abbandonare il progetto. Abbiamo già riscontrato la necessità di alcune modifiche, frutto delle esperienze dei primi giorni del nuovo servizio, che non mettono però in discussione la filosofia complessiva della riorganizzazione».

«In previsione della riunione della quarta Commissione consiliare di lunedì prossimo – ha aggiunto l’assessore – oggi si è tenuto un incontro a cui ho partecipato con i tecnici dell’Assessorato alla Mobilità, con il presidente, il vicepresidente della stessa Commissione, assieme ad Actv, dove sono state esaminate le segnalazioni di criticità giunte dai cittadini, dalle associazioni e dai lavoratori e dal quale sono scaturite le modifiche urgenti da introdurre. Si tratta sostanzialmente di sei variazioni (con ulteriore possibilità di cambiamento) che saranno formalizzate nella Commissione di lunedì».

Questo il dettaglio delle variazioni proposte:
Linea 3: inserimento di una corsa per le esigenze emerse dagli studenti che garantirà l’arrivo a Piazzale Roma alle 7.40, dal 5 maggio; Revisione dell’orario di linea 5.1/5.2 e linea 6 dopo le 20, al fine di eliminare il buco tra le corse di linea 5.1, ai minuti 7 e 37, con l’inserimento di una corsa di linea 6, e lo spostamento dell’orario fino a mezzanotte e venti; Mantenimento delle fermate di Bacini e Celestia in linea 5.1/5.2 sempre anche dopo le ore 20.30 e Certosa a richiesta dopo le 21, dal 14 aprile; Garantite le coincidenze tra le linee Giracittà e le linee 2 alla fermata Zattere, dal 1 giugno; e le coincidenze tra le corse di linea 4.2 e 4.1 alle Fondamente Nove; Depotenziata la linea 5.x nelle fasce orarie di pranzo e pomeriggio tra Fondamente Nove e Lido e viceversa, contemporaneo depotenziamento delle linee 4.x e 2 nel tratto San Zaccaria-Giudecca-Piazzale Roma nelle fasce orarie di pranzo e pomeriggio (compreso il traghetto Palanca-Zattere tre le 20.30 e le 23.30), e riduzione delle corse di linea 7 ritornando ad una frequenza di 20 minuti; il tutto per consentire l’intensificazione delle linea 5.x nella tratta Piazzale Roma-San Zaccaria-Lido e l’aumento delle corse di linea 4.x lungo tutto il percorso riportando la frequenza a 20 minuti, tutto il giorno oppure per fasce orarie a seconda della disponibilità di risorse, dal 1 giugno; accolte le richieste dei lavoratori dell’Arsenale con l’inserimento di due corse Bacini-Ferrovia-Piazzale Roma tra le ore 17. e le ore 18, dal 5 maggio.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Giardinetti Reali di Venezia: eliminate due balaustre per dar spazio ai trasporti turistici. Lettere

"Recinzione Napoleonica ripristinata a San Marco dopo 14 anni di battaglie e un esposto del Prof. Mozzatto, ma subito rimossi ben due tratti della storica balaustra per fare dei pontili turistici: continua lo scempio a Venezia per dal posto alle attività...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo

Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una graduale quanto inarrestabile trasformazione di Venezia: da città a non-luogo in mano al turismo e alle sue regole. Nel 1988, davanti a una popolazione residente di 81.000 unità, Paolo Costa e Jan Van Der...

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Venezia, gondoliere aggredito da turista perchè lo ha fatto scendere dalla gondola [video]

Venezia, gli anni passano ma le cose non cambiano. La cultura del turista che è convinto di entrare in una città finta, dove tutto è permesso perché "paga", non migliora. Anzi. L'ultimo episodio a dimostrazione di ciò ci è giunto in redazione...

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"