Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
16.8C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeDiritto Del Lavoro. A Cura dell' Avv. Gianluca TeatNovità 2016: le dimissioni oggi si presentano con modalità on-line

Novità 2016: le dimissioni oggi si presentano con modalità on-line

Novità 2016: le dimissioni oggi si presentano con modalità on-line
Dal 12 marzo 2016 esiste una grande novità nel nostro ordinamento: i lavoratori devono presentare le dimissioni non più in forma cartacea, ma con modalità on-line (Decreto Ministeriale del 15 dicembre 2015 in base alla previsione del Decreto Legislativo n. 151/2015). La riforma riguarda unicamente lavoratori del settore privato e non i dipendenti pubblici.

Analizziamo brevemente come funziona il nuovo sistema.
Il lavoratore può alternativamente inviare il modulo tematico personalmente (con PIN dell’INPS) oppure rivolgersi a un soggetto abilitato (CAF, patronati, sindacati ecc). Vista la complessità tecnica, si consiglia vivamente di seguire la seconda strada, in quanto è più prudente rivolgersi a soggetti istituzionalmente preposti alla trasmissione telematica delle dimissioni.
E’ possibile annullare la sopra descritta procedura telematica e revocare le dimissioni.

Diritto del Lavoro, a cura dell’Avv. Gianluca Teat

Infatti, il modello on-line salvato sarà associato a un codice identificativo e alla marca temporale. Tali dati verranno richiesti nel caso in cui si dovesse decidere di revocare le dimissioni o (la risoluzione consensuale) già inoltrate, entro il termine di 7 giorni dalla comunicazione.

Restano fermi i principi e le regole generali in materia di dimissioni descritti in alcuni vecchi articoli della presente rubrica. In particolare, si ricorda che i lavoratori che rassegnano le dimissioni non hanno diritto alla NASPI, a meno che le dimissioni non siano state presentate per giusta causa (ad esempio, mobbing, mancato pagamento della retribuzione e casi simili). Infine, si ricorda che la dimostrazione dell’esistenza della giusta causa spetta al lavoratore e tale prova può essere tutt’altro che semplice da fornire.

gianluca teat avvocato lavoro

Avv. Gianluca Teat

Potete contattarmi anche via e-mail avv.gianluca.teat@gmail.com o interagire con il mio profilo Facebook Avv. Gianluca Teat

03/04/2016

Riproduzione vietata

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.