Moviegoer, appunti di uno spettatore cinematografico. Di Giovanni Natoli

Animali Notturni, film con momenti indiscutibilmente fortissimi

Animali Notturni, film con momenti indiscutibilmente fortissimi

  Ho molto rispetto per Tom Ford, una personalità ricca e intelligente, vincente in molti e differenti campi ma senza causare invidie. Non passa indifferente...
film whiplash COLUMNIST

Whiplash, diventare grandi attraverso la tortura

I film dedicati alla musica, in special modo al fare musica sono complessi e di ardua realizzazione. Io sono un batterista: non ce l’ho...
Silence, le mille ambiguità del silenzio di Dio

Silence, le mille ambiguità del silenzio di Dio

Probabile che molti spettatori siano rimasti interdetti di fronte alla visione di questo ultimo Scorsese. E non tanto perché non ci troviamo davanti a...
Sopravvissuto, The Martian. Verdure da Marte a chilometro zero

Sopravvissuto, The Martian. Verdure da Marte a chilometro zero

Siete amanti dei vegetali a chilometro zero, senza pesticidi, non in coltivazioni intensive, con fertilizzanti organici? Bene, laureatevi in biologia, e partecipate a una...

‘Interstellar’, rappresentazione della condizione umana negativa. Di Giovanni Natoli

Stanley Kubrick e Andreji Tarkovski possono ancora dormire sonni tranquilli; i loro classici fantascientifici restano a tutt’oggi insuperati saggi sul linguaggio del genere...

Latin Lover, riflessione di Cristina Comencini sul nostro grande cinema

Latin Lover, un’espressione proverbiale, costruita sul modello maschile italiano il quale, nel corso degli anni 50/60 venne visto come maschio di riferimento, in possesso...
giovanni natoli columnist circle

The Nice Guys, film-modernariato per chi apprezza i belli

Un altro film-modernariato. Un altro film su una coppia improbabile di investigatori. Un altro film dalla trama complessa, come si addice al genere noir...

Song to Song, occhio di pesce in perenne stato di ubriachezza

“Terrence Malick, tutto qui?” Raccolgo le mie conclusioni dopo la visione di “Song to Song”. E penso: ”Ma allora tutti quei primi lavori magistrali incubavano...
giovanni natoli columnist la voce di venezia

Amore bugiardo – Gone girl va visto e apprezzato con un po’ di sacrificio....

Carissimi lettori de “La voce di Venezia”, questa è la mia prima recensione per il 2015, anche se ho visto questo film l’anno scorso. Esattamente...
giovanni natoli columnist circle

Tutti vogliono qualcosa: di cosa stiamo parlando mentre parliamo?

Non c'è niente che sia così assetato di vita come la vita stessa. In qualunque contesto, in tutti gli eventuali rimandi, persino nelle azioni...
mia madre nanni moretti VTCOL

Mia Madre di Nanni Moretti, la perfezione di Margherita Buy in quel personaggio

Una volta ho incontrato Margherita Buy; era il settembre del 1993, mostra del cinema di Venezia. A dispetto dell’immagine di sempiterna ragazza insicura, dagli...

Revenant, Inarritu tende solo a fare il “grande cinema”

Esisteva già una messinscena cinematografica delle disgrazie di Hugh Glass, raccontate in “Revenant”. Nel 1971 esce sugli schermi “Uomo bianco va' col tuo Dio”...
Scappa-Get out, indovina chi non resta a cena

Scappa-Get out, indovina chi non resta a cena

Capita, una volta ogni tot anni, che esca una pellicola che pian piano diventa un piccolo caso e assume lo status di cult. Molto...
The hateful eight é un film molto serio di un regista molto serio

The hateful eight é un film molto serio di un regista molto serio

Due son le cose: o Tarantino é talmente idiota che di fronte a tanta stupidità e vacuità autoreferenziali, da fase anale, siamo portati a...
Frantz, storia di un'emancipazione femminile, Leone d'Oro alla Mostra del Cinema mancato

Frantz, storia di un’emancipazione femminile, Leone d’Oro alla Mostra del Cinema mancato

“Frantz” é soprattutto la storia di Anna. Una storia di percorsi in avanti e a ritroso, vicende speculari e purgatoriali il cui trait d'union...
youth sorrentino XCOL

Youth, la Giovinezza. Sorrentino o delle vanità

E’ diventato davvero imbarazzante esprimere un giudizio negativo su Paolo Sorrentino; assurto a gloria nazionale grazie a un Oscar per il discusso (e discutibile)...
film the imitation game COLUMNIST

The Imitation Game, l’enigma di Enigma

Forse è giusto così. Forse serve un film come questo “The imitation game” per far raggiungere a una massa numerosa di persone la scoperta...
Sully, Eastwood celebra il coraggio dell'individuo

Sully, Eastwood celebra il coraggio dell’individuo

“Sully”, cronaca dello sconvolgente ammaraggio dell'aereo delle US Airways nel gelido Hudson durante il 15 gennaio 2009, è essenzialmente un film dalla parte di un eroe comune
Borg Mc Enroe, il grande duello sotto il segno di Ron Howard

Borg Mc Enroe, il grande duello sotto il segno di Ron Howard

Una delle cose che più amo fare quando viaggio è andare in un cinema della città dove risiedo; è così che battezzo i luoghi...
Il film d’apertura della Mostra di Venezia 2016, La La Land, vince 7 Golden Globes

La La Land, mancanza di eccesso di massimalismi

Questa volta mi permetto di aprire la mia recensione con una citazione di un altro critico, ben più autorevole di me, relativa a un...
jackie film recensione giovanni natoli

Jackie, film decisamente riuscito con qualche leggerissimo tocco agiografico

In primis: “Jackie” ci permette di dare l'addio al grandissimo attore John Hurt. Protagonista “senza volto” di “Elephant man”, un capolavoro di David Lynch del...
Heart of the sea, nel Moby Dick la schiettezza e la fiducia di Ron Howard

Heart of the sea, nel Moby Dick la schiettezza e la fiducia di Ron...

“Moby Dick” di Melville ci trascina dentro il mistero di Achab e la sua sete di vendetta, una vendetta sacrilega, il peccato irredimibile, vista...
babadook film XCOL

Babadook di Jennifer Kent, l’uomo nero con molto Polanski

C’è almeno un’occasione in cui l’estate delle programmazioni cinematografiche propone una piccola grande chicca. Uno di quei film che magari vai a vedere più...
Cafe Society, la 'piccola' giostra umana secondo un maestro

Cafe Society, la ‘piccola’ giostra umana secondo un maestro

Ok, abbiamo rivisto un ennesimo Allen, un po' più in forma di certe ultime prove e un po' meno di altre. Torna l'ebraismo come ossessione, velato da un sentore di morte presente più del solito
ant man

Ant Man, le dimensioni contano…se piccole

“Piccolo è bello”; a questa legge sembra adeguarsi il nuovissimo “prodotto” Marvel dedicato al “super”eroe Ant Man. Benché nato nel 1962 il fumetto è...
Inside Out, gli artefici mentali che organizzano la nostra vita

Inside Out, ennesimo spettacolo per gli occhi della Pixar

Accolto da un quasi unanime coro di approvazione “Inside out”, la nuova creazione dei maghi della Pixar, affronta con i prodigi dell'animazione digitale l'...

Il giovane favoloso, i chiaroscuri della poesia. Di Giovanni Natoli

Giacomo Leopardi, l’eternamente giovane poeta, il “vagabondo delle stelle” (per dirla alla London), l’afflato poetico spietato e panico, riconoscitore del volto indifferente della...

Boyhood, il tempo della vita reale in pellicola e poco più. Di Giovanni Natoli

La prima impressione che mi è sorta mentre vedevo "Boyhood" e' questa: gli attori venivano USATI. Gli attori sono sempre usati ma mai come...
giovanni natoli columnist circle

Il Caso Spotlight, film che mantiene la promessa: sobrietà che non compromette il pathos

Presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia ultima scorsa e benedetto da una pioggia di Oscar, “Il caso Spotlight” del regista Tom...
la famiglia belier VTCOL

La Famiglia Belier, le sfide di una cenerentola normanna nel paese dei sordi

Abbiamo due Cenerentole in sala a fine marzo; una è quella “ufficiale, marchio Disney, diretta da Kenneth Branagh e l’altra è Paula (Louane Emera),...

Star Wars, Il Risveglio della Forza. Le mie impressioni da ‘Moviegoer’

E' davvero difficile cominciare a scrivere queste due, tre riflessioni di modesto “moviegoer” quando si parla del film evento del 2015. Forse un ricordo...
giovanni natoli columnist la voce di venezia

Mommy di Dolan, la malattia che imprigiona e lo libera allo stesso tempo. Di...

Verso la metà del film “Mommy”, diretto dall’enfànt prodige Xavier Dolan (26 anni e già sei film all’attivo), c’è una scena che esplicita con...
film birdman COLUMNIST

Birdman, il vero protagonista è il regista Alejandro González Iñárritu

Messe di Oscar per Alejandro González Iñárritu e il suo "Birdman": miglior film, migliore regia, miglior sceneggiatura e miglior fotografia. I premi maggiori dell’Academy,...
film vizio di forma COLUMNIST

Vizio di Forma, fallimento nemmeno onorevole per Paul Thomas Anderson

Introdotto da locandine il cui look può far pensare al film d’esordio del regista, “Boogie Nights”, con accattivante grafica neon e il corpo snello...
giovanni natoli columnist circle

Ave, Cesare! dei fratelli Coen, Clooney quando lavora per i Coen dà sempre il...

Eddie Mannix è un brav'uomo, con un pessimo rapporto col fumo. Supera il crocefisso avvolto nella penombra della chiesa, un Cristo sofferente e...