domenica 17 Novembre 2019
11.7 C
Venice
Novità 2016: le dimissioni oggi si presentano con modalità on-line
Dal 12 marzo 2016 esiste una grande novità nel nostro ordinamento: i lavoratori devono presentare le dimissioni non più in forma cartacea, ma con modalità on-line (Decreto Ministeriale del 15 dicembre 2015 in base alla previsione del Decreto Legislativo n. 151/2015). La riforma riguarda unicamente lavoratori del settore privato...
gianluca teat avv VTWIDGET
Molti di voi avranno sentito raccontare che alcuni colleghi o conoscenti sono riusciti a ottenere un’anticipazione sul TFR. Alle volte si tratta quasi di “leggende metropolitane”, amplificate, modificate e distorte attraverso quella sorta di “telefono senza fili” che è il meccanismo di trasmissione delle informazioni “confidenziali” tra dipendenti delle...
boomerang thumb
Accade ogni tanto nelle piccole realtà imprenditoriali delle nostre zone che un lavoratore sia licenziato oralmente. Alle volte, ciò è la conseguenza di litigi e battibecchi. In altre ipotesi, questo dipende da un calo di commesse o da una riduzione di attività. Sia che il rapporto termini con un...
gianluca teat avv VTWIDGET
Banche che acquistano altre banche. Compagnie di Assicurazioni che si fondono con altre Compagnie di Assicurazioni. Imprese di catering che vincono appalti per la gestione di mense pubbliche o private sostituendosi al concorrente che amministrava precedentemente il servizio, ma mantenendo lo stesso personale. E’ sempre più probabile, nell’economia attuale,...
Come cambierá il regime dei licenziamenti dopo il «Jobs Act»?
Molti lettori avranno sicuramente sentito dire che le riforme portate avanti dal Governo Renzi hanno causato una crescente precarizzazione del lavoro e che il regime giuridico dei licenziamenti è stato profondamente innovato. In un articolo è impossibile sintetizzare tutte le complesse questioni giuridiche e socio-economiche che caratterizzanno tale delicata...
cause di lavoro e non solo che non hanno speranze di vittoria nemesis
Il mio articolo sul mobbing della scorsa settimana ha attirato l’interesse di vari lettori che mi hanno scritto. Alcuni di voi mi hanno chiesto come mai ci sono così tante «cause di lavoro» e, più in generale, così tanti processi in Italia, anche se in molti casi l’esito è...
Lo «strano caso» del lavoratore italiano discriminato e licenziato in aziende rilevate da imprenditori stranieri
Nell’attuale panorama economico italiano è sempre più diffuso il caso di aziende rilevate da imprenditori stranieri. Il fenomeno riguarda sia imprese grandi che medio-piccole. Alcune di queste sono acquistate da uomini d’affari provenienti da culture completamente diverse dalla nostra quali la Cina o i Paesi islamici. Alle volte tali...