Note Italiane torna al Teatro Toniolo. Luci della Centrale Elettrica, Morgan e gli altri a Mestre

Dopo tre anni di assenza, torna a grande richiesta “Note italiane”, il progetto curato dal Settore Cultura del Comune di Venezia in collaborazione con Dal Vivo Srl che, per la 22ma edizione, porterà sul palcoscenico del Teatro Toniolo di Mestre alcuni tra i protagonisti della musica italiana.

La prima data annunciata è quella di martedì 18 dicembre con LE LUCI DELLA CENTRALE ELETTRICA, il progetto artistico ideato nel 2007 dal cantautore veronese Vasco Brondi, con il tour di addio che celebra 10 anni di dischi e live di successo. Un viaggio musicale suggellato di recente dal doppio album 2008/2018 tra la via Emilia e La Via Lattea, best of contenente anche due tracce inedite e un live in studio. Al Teatro Toniolo Brondi proporrà i brani che hanno imposto LE LUCI come una delle realtà più interessanti degli ultimi anni nei generi songwriting e alt-rock, alternati a letture e racconti.

Ad accompagnarlo, Rodrigo D’Erasmo (violino), Andrea Faccioli (chitarre), Daniel Plentz e Anselmo Luisi (percussioni), Daniela Savoldi (violoncello), Gabriele Lazzarotti (basso) e Angelo Trabace (pianoforte).

Il 14 febbraio il Teatro Toniolo ospita MORGAN con un omaggio a Fabrizio De Andrè, a 20 anni dalla scomparsa: un tributo al Poeta della canzone italiana attraverso un percorso ricercato in cui le note e i testi del cantautore genovese vengono vestiti di nuovi arrangiamenti e interpretazioni. Da artista trasformista, sopra e dentro le righe, estroso e colto musicista, Morgan si immerge nel pathos e nei personaggi delle canzoni, celebri e emblematici come il soldato Piero o il musicista Jones, e l’amore stesso, che viene e va, o perduto per sempre. Con eleganza e originalità affronta i temi e i sentimenti cari a Faber: la spiritualità e la guerra, la follia e gli amori, riflessi di un universo musicale e poetico variegato e ricco di un’umanità a cui De André ha saputo dare voce, elevando la canzone a prestigiosa forma d’arte.

Protagonista il 20 marzo è ENRICO NIGIOTTI, cantautore e nuova promessa della musica italiana. Trentenne, con tre dischi all’attivo, Nigiotti ha radici blues, ereditate soprattutto dagli ascolti di Hendrix e Clapton, e trova nelle ballate la sua migliore espressione artistica.

Il 3 aprile MANUEL AGNELLI presenta An evening with Manuel Agnelli, uno spettacolo unico, che vedrà il musicista in una versione intima e in un rapporto quasi confidenziale con il pubblico.

Brani tratti dall’ormai trentennale repertorio degli Afterhours, in versioni totalmente inedite, si alterneranno a cover dense di significati per il suo percorso musicale, a brani strumentali di varia estrazione di genere e a quelle letture che hanno ispirato la sua poetica e i capisaldi del suo racconto.

Manuel Agnelli, che porterà lo spettacolo in tour in tutta Italia, sarà accompagnato sul palco da Rodrigo D’Erasmo, violinista, polistrumentista e arrangiatore, suo sodale ormai da molti anni in numerosissimi progetti.

An evening with Manuel Agnelli sarà un’occasione irripetibile per ritrovare o scoprire un lato artisticamente più intimo di uno dei personaggi più iconici della contemporaneità musicale italiana.

Prevendite
Biglietteria Teatro Toniolo Mestre, dalle 11.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30 (chiuso il lunedì)
Circuiti Ticketone e Vivaticket (punti vendita e internet).

INFO
tel. 041971666

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here