COMMENTA QUESTO FATTO
 

morto in casa

Macabra scoperta ieri pomeriggio a Mirano. Il corpo senza vita di un uomo deceduto verosimilmente una ventina di gioni fa, è stato scoperto dai carabinieri all’interno del suo appartamento.

Il corpo era in avanzato stato di decomposizione ed è stato rinvenuto in una situazione degenerata di sporcizia e degrado. I carabinieri, a cui si erano rivolti alcuni parenti perchè non lo sentivano più da diverso tempo, hanno trovato il corpo dell’uomo in mezzo a rifiuti e sporcizia, segno di un’alienazione che il defunto applicava nell’ultima parte della sua esistenza.

G.S., 72 anni, giaceva morto in casa, defunto da giorni, a quanto pare per morte naturale. Una storia di emarginazione sociale conclusasi nel modo peggiore, nonostante molti a sant’Angelo fossero a conoscenza della sua situazione, forse per scelta, in quanto non risulta che l’uomo di trovasse in uno stato di indigenza.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

Monica manin

[21/02/2015]

Riproduzione vietata

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here