E’ Natale nonostante la crisi, gli italiani si arrangiano

ultima modifica: 25/12/2014 ore 21:44

301

natale italiani cenone con crisi

Natale in casa. Questa la regola di quest’anno morso ancora dalla crisi. Quasi 9 italiani su 10 si son trovati davanti alla tavola imbandita propria o di parenti o di amici. In media sono stati spesi 109 euro per apparecchiare le tavole del cenone di Natale che l’87 per cento degli italiani hanno consumato dentro le mura domestiche.

I numeri derivano da un’analisi Coldiretti/Ixè che evidenza come il tradizionale pranzo e cenone di Natale quest’anno fa segnare una forte riscoperta dei piatti del passato che si esprime anche attraverso la preparazione casalinga delle ricette con una media di 3,5 ore trascorse in cucina.

Solo l’8 per cento degli italiani ha preferito un ristorante mentre il 3 per cento si è rivolto agli agriturismi (numero in crescita rispetto allo scorso anno).
«Nel dettaglio – sottolinea la Coldiretti – la spesa è sotto i 50 euro per il 18 per cento delle famiglie che resta a casa, tra i 50 ed i 100 euro per il 43 per cento delle famiglie e tra i 100 ed i 200 euro per il 27 per cento mentre solo una minoranza spende di più».

Redazione

[25/12/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
"Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here