8.4 C
Venezia
mercoledì 01 Dicembre 2021

Natale a Venezia, Venice Christmas Charity Festival con raccolta fondi per beneficienza

Homenotizie segnalateNatale a Venezia, Venice Christmas Charity Festival con raccolta fondi per beneficienza
la notizia dopo la pubblicità

Domenica 11 dicembre 2016 Venezia accoglierà il Venice Christmas Charity Festival: un evento organizzato dall’Associazione Veneziana Albergatori e dalla Polisportiva Venexiana, con il patrocinio del Comune di Venezia, in collaborazione con Vela. Il ricavato delle differenti iniziative, sarà devoluto in beneficienza per la ricostruzione della scuola alberghiera di Amatrice e per la popolazione colpita dal terremoto di agosto e ottobre 2016.

«È il secondo anno consecutivo che l’Associazione Veneziana Albergatori organizza un evento in occasione delle festività Natalizie. Riteniamo che sia importante in questo momento di difficoltà economica, creare nuove sinergie in città per offrire una rete di collaborazione tra imprenditori di vari settori per animare Venezia con eventi di qualità, gratuiti e aperti al pubblico. Attraverso Venice Christmas Charity Festival – ha spiegato la vicepresidente Ava, Stefania Stea, durante la presentazione ospitata al Ca’ Nigra Lagoon Resort – l’Ava vuole coinvolgere cittadini, attività produttive e turisti a partecipare in maniera corale ad una iniziativa che punta a divenire un appuntamento-evento per la città in un periodo dell’anno in cui si registrano poche presenze turistiche e in città non ci sono iniziative». Hanno partecipato veramente in tanti a questa iniziativa: c’è chi ha fornito i premi, chi ha contribuito offrendo il trasporto gratuito, chi offrendo un contributo economico.

«Un tempo ogni evento che si volgeva all’interno della Serenissima – ha spiegato Gloria Rogliani, campionessa di voga, educatrice sportiva, impegnata socialmente, presidente della Polisportiva Venexiana, ente organizzatore insieme all’AVA della manifestazione “Natale a Venezia” e responsabile dell’organizzazione sportiva della manifestazione – poteva svolgersi soltanto in concomitanza con il Corteo Acqueo. I “foresti” erano desiderosi di vedere i veneziani ai remi e la voga era una fonte di sinergia che si creava tra cittadini e turisti. Unire eventi d’intrattenimento allo sport e in particolare alla Voga alla veneta rappresenta la volontà e il tentativo di riportare equilibrio tra turismo e cittadini residenti. I veneziani, in questo modo educano i visitatori a partecipare alla vita veneziana, a conoscere la sua storia, cultura e tradizione».

I punti fulcro dell’evento in città saranno Rialto – la Pescheria e Santa Lucia. La giornata sarà ricca di appuntamenti:

– Santa Claus Run per Amatrice:

1- Corsa Family and Kids: partenza ore 15.00 dal piazzale di Santa Lucia, con arrivo previsto in pescheria a Rialto (percorso di 3 chilometri),
2- Corsa per adulti: partenza dal piazzale di Santa Lucia con arrivo previsto in Pescheria a Rialto (6 chilometri circa).
– Corteo dei Babbo Natale: ore 16.00 lungo il Canal Grande con le tipiche imbarcazioni a remi addobbate a festa. Partenza Piazzale Santa Lucia ed arrivo a Rialto Pescheria.
– Presepe animato ore 15.30 della Proloco Guadense lungo il Canal Grande della Natività su chiatta accompagnata da zampognari.
– ore 15.00 – 19.00 Ristoro ad offerta libera, con bibite calde e panettoni, prosecco e formaggi, balli e animazione organizzati dalla Polisportiva Venxiana e dalle scuole elementari di Venezia.
– Ore 16.30 Concerto della Banda d Mogliano Veneto.
– Ore 17.00 Premiazioni.

Per le iscrizioni.
Dal 1 dicembre alla Polisportiva Venexiana – Cannaregio 627
Iscrizioni Al Chiostro / Biglietteria nel piazzale di Santa Lucia / Ferrovia; venerdì 9 dicembre dalle 14.00 alle 18.00. Domenica 11 dicembre dalle 11.00 fino ad inizio gara
Costo per partecipante: 15 euro gli adulti e 5 euro i bambini fino ai 10 anni.
I partecipanti vestiti da Babbo Natale pagheranno la tariffa scontata di 10 euro
Tutti i partecipanti riceveranno all’iscrizione il cappello di Babbo Natale ed una T-Shirt dell’evento.

24/11/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

Mose solo da bloccare, progetto scollegato dalla elementare realtà lagunare

Mose; non solo un progetto da bloccare, ma una riflessione tecnica sulle responsabilità concettuali di una operazione sviluppata da un team di eminenti studiosi, totalmente scollegati dalla elementare realtà lagunare. A chi conosce il fango lagunare,i problemi legati alla corrosione galvanica, all'agressività...

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

Lettera ai veneziani: Non vedete lo scempio in cui state riducendo la vostra città?

Accludo una fotografia emblematica del disastro che state combinando nella vostra città (Venezia, ndr). A un primo esame si potrebbe pensare che si tratta della foto di qualche bazar in Medio Oriente o un mercatino in centro America o Africa, invece corrisponde...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

No Vax in strada a Verona, c’è anche il prete: “Draghi e Brunetta, andrete all’inferno”

No Vax e proteste a Verona: in mille in corteo tra cui anche un sacerdote no vax. Si è svolto infatti oggi l'ennesimo pomeriggio di protesta da parte degli schieramenti No Green Pass - No Vax a Verona, dove si sono...