Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
3.8C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeVenezianiMorte di Sarah Coleman: Venezia perde un’amica

Morte di Sarah Coleman: Venezia perde un’amica

Benefattore veneziano aiuta famiglia in difficoltà senza luce e gas

Ora che Sarah Coleman è morta, riaffiora la favola che ha avvolto la sua vita, quando si è innamorata di Enzo Cecconi, direttore negli anni ’70 dell’Hotel Cipriani alla Giudecca.
Sarah è mancata in California, dove viveva con il marito e di lei Venezia ricorda l’impegno e l’attenzione per la salvaguardia della laguna, l’amore per la cultura, l’umanità e la gentilezza del tratto.

Con il padre, il ricchissimo petroliere George Coleman, ogni anno, fin da ragazza trascorreva le vacanze all’Hotel Cipriani della Giudecca ed proprio qui che incontra l’amore della sua vita, sposa il direttore dell’albergo e i coniugi si trasferiscono in California. Enzo apre un ristorante a Londra e la vita dei coniugi è allietata da viaggi ed esperienze, che sempre hanno visto prevalere l’attaccamento alla città lagunare, che li ha visti impegnati anche in un progetto di restauro di alcuni appartamenti a Castello.

D’obbligo l’appuntamento estivo con Venezia, ospiti di palazzo Zecchi, dimora adiacente all’Hotel Cipriani, per ritrovare quell’atmosfera magica che li ha fatti incontrare, ricordi da rivivere e da vivificare.

Il padre e la madre Elisabeth si erano separati tanti anni fa e George si era risposato con la duchessa di Manchester, che amava trascorrere le vacanze a Venezia, al Cipriani nell’isola della Giudecca. Da questa consuetudine è nato l’incontro che avrebbe trasformato la vita di Sarah e di Enzo.

Il loro matrimonio si è rivelato un solido rapporto fondato su affetto e stima reciproca e ora che l’adorata moglie non c’è più, Enzo ha voluto ricordarla al mondo, affinché tutti possano ricordare una donna straordinaria, che ha saputo dare anche a Venezia, amore, interesse, intelligenza e dedizione.

Questa Venezia che ora la rimpiange, esprime ora tutto il suo cordoglio, perché sa di aver perso un’amica, una persona che si occupava di lei, dei suoi problemi, e che sapeva cogliere anche quegli interrogativi rinchiusi nelle acque della sua laguna.

Andreina Corso

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...