Morte De Michelis, il commiato del Psi Veneto

ultima modifica: 12/05/2019 ore 10:43

303

Morte De Michelis, il commiato del Psi Veneto

E’ morto Gianni De Michelis.
E’ stato dirigente socialista, uomo di sconfinata cultura e di rara intelligenza.

Anche quando era un uomo di potere, con lui era facilissimo discutere e anche litigare senza che facesse mai valere il suo ruolo.

E’ stato il ministro socialista che andava a discutere con gli operai in fabbrica per spiegare le sue scelte.

Fu tra i primi a prevedere le conseguenze della possibile dissoluzione della Jugoslavia e instancabile cercò di evitare la corsa verso la guerra, scontrandosi con la miopia e l’egoismo di tanta gente, in Italia e in tutta Europa.

Una volta disse: le idee del socialismo non possono morire, basterà che uno pianti la bandiera rossa perché i lavoratori si radunino intorno ad essa.

Lascia a tutti noi questo compito…compito che noi socialisti continueremo ad adempiere.
La terra gli sia lieve.

PSI FEDERAZIONE DEL VENETO

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
"Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here