Morgan “Sky non mi ha pagato”. La pay tv “Compenso sequestrato”

ultimo aggiornamento: 20/05/2015 ore 07:17

106

morgan sky non paga sequestro sequestrato

Ancora problemi per Morgan, questa volta di natura finanziaria. Dell’intero ingaggio per l’ultima edizione di X Factor da Equitalia (oltre 300 mila euro) Morgan non ha visto un euro.
Il suo compenso per la partecipazione al talent è stato sequestrato da Equitalia.
E’ proprio Morgan a parlare della cosa alla presentazione del Brianza Rock Festival dove il cantante aveva criticato i talent: «Il talent show, ma soprattutto X Factor, è la tomba della creatività.
Mi piacerebbe che i titoli fossero: X Factor non ha pagato Morgan».
Qui la questione si è ingarbugliata, così Sky ha dovuto intervenire per spiegare: «Fremantlemedia Italia (produttrice del programma) e Sky precisano che hanno sottoscritto nel 2014 con l’artista e con la società che ne gestisce i diritti d’immagine diversi contratti per la partecipazione di Morgan in qualità di giudice all’ottava edizione di X Factor, accordi che prevedevano un compenso complessivo molto generoso, ben al di sopra degli standard di mercato. Sia Sky, sia Fremantlemedia hanno interamente liquidato la quota di spettanza della società Edizioni Però. La quota di spettanza dell’artista è stata invece sottoposta a pignoramento da parte di Equitalia Nord Spa, per il soddisfacimento di un credito di oltre 300 mila euro vantato dalla società di riscossione nei confronti dell’artista. Sia Fremantlemedia sia Sky, avendo ricevuto intimazione da parte di Equitalia Nord, hanno quindi provveduto e provvederanno a versare quanto dovuto alla suddetta società».
Da chiarire anche la vicenda legata ad un “bonus”, così la pay tv precisa: «Il bonus era legato al pieno e scrupoloso rispetto dei suoi impegni con la produzione». Ma non è mai stato corrisposto perché Morgan «ha tenuto più volte pubblicamente una condotta incompatibile con i principi basilari di professionismo» (disertando anche un’intera giornata di registrazione), «nonché adottando dei comportamenti incresciosi anche dietro le quinte».

Laura Beggiora


20/05/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here