Monopoly ha 80 anni e festeggia con Monopoly 80° Anniversario

ultimo aggiornamento: 06/04/2015 ore 17:32

128

Dal lontano 1935 ad oggi ha conquistato più di 1 miliardo di giocatori in ben 114 paesi nel mondo ed è l’icona stessa del concetto di gioco, sia per i molti che lo amano e ne sanno tutto a memoria (compreso il retro delle carte con le varianti), sia per gli altrettanti che lo detestano come chiaro esempio di prodotto basato solo su dadi, fortuna e parco della Vittoria.

Stiamo ovviamente parlando del mitico Monopoly (con la y finale, prego, diffidate dalle imitazioni…), una vera “icona pop” per tutti gli amanti del gioco, che ha praticamente contaminato tantissimi ambiti, dal cinema alla moda al paralto stesso (chi ha detto “vai in prigione senza passare dal via”?) Per festeggiare l’80° compleanno del Monopoly (un giovincello), Hasbro dedica a tutti i suoi fan un’edizione speciale e limitata che ripercorre i fasti del passato del gioco di società per eccellenza.

Il nome non poteva che essere Monopoly 80° Anniversario, una vera chicca da non farsi scappare specie per i collezionisti. Un tabellone dal sapore vintage, così come le carte Imprevisti, Probabilità e le banconote, con tanto di casette e alberghi di legno, in perfetto stile amarcord, con la presenza delle pedine che hanno fatto la storia del Monopoly, una per ogni decennio, dal trenino al gatto, l’ultima arrivata e già simbolo del futuro (ma io voglio, come sempre, il fungo). Un viaggio nel tempo, dal 1935 al 2015 tutto d’un fiato per rivivere i ricordi d’infanzia. Le regole non occorre nemmeno citarle: chi non ha mai giocato al Monopoly? Dalla prima partita in compagnia dei nonni, che con infinita pazienza hanno spiegato ai nipoti le regole del gioco (spesso inventandone), alle sfide con parenti e amici.


In Italia, il momento clou arriverà ad aprile con il Campionato Italiano di Monopoly. Le qualificazioni regionali del 2014 hanno già selezionato i 120 giocatori più bravi d’Italia che, tra un’asta e un lancio di dadi, si sfideranno senza esclusione di colpi per conquistare il gradino più alto del podio, cioè l’ambitissimo titolo italiano.

Intanto, saranno proprio tutti gli appassionati giocatori a stabilire quali, tra una rosa di ben 80 città (tante quanti gli anni del Monopoly), popoleranno il tabellone della prossima uscita, Monopoly Giro del Mondo.

A rappresentare l’Italia nella sfida on line saranno Roma e Venezia, che dovranno vedersela con tantissime altre metropoli mondiali: da Buenos Aires a Sydney, da Vienna a Sarajevo, da Rio De Janeiro a Toronto, da Shanghai a Bogotá. E poi Praga, Parigi, Berlino, Hong Kong, Budapest, New Delhi, Dublino, Tel Aviv, Tokyo, Beirut, Amsterdam, Singapore, Madrid o Dubai, giusto per citare le più note.


Da questo gigantesco referendum popolare nascerà il Monopoly Giro del Mondo, la prima versione mondiale con cui giocare a partire dal prossimo autunno. Per le due caselle rimaste c’è la Wild Card Week: e si potranno inserire e votare qualsiasi città vogliano, dalla più piccola alla più grande. Le due città più votate avranno la possibilità di entrare nella lista delle città più famose al Mondo e conquistare due posti nel prestigioso tabellone.

Monopoly 80° Anniversario

Massimo Tonizzo

09/03/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here